Italy

Coronavirus, l’Umbria fa il record di positivi e vara nuove restrizioni: coprifuoco alle 22 per Halloween e didattica a distanza fino al 14

Oltre 700 positivi in una delle Regioni in sofferenza con i ricoveri. Così la presidente Tesei predispone la didattica a distanza nelle scuole medie e superiori e capienza dei mezzi pubblici al 50%. Dal 31 ottobre al 2 novembre divieto di spostamento dalle 22 alle 5

Un nuovo record di contagi spinge la Regione Umbria a emanare nuove restrizioni per contenere l’epidemia. Di fronte ai 729 nuovi casi la presidente Donatella Tesei ha firmato un’ordinanza in vigore dal 3 al 14 novembre con la quale dispone la didattica a distanza nelle scuole medie e superiori, statali e paritarie dell’Umbria. Le attività in presenza sono riservate esclusivamente ai laboratori e per la frequenza degli alunni con bisogni educativi speciali. La capienza del trasporto pubblico sarà ridotto al 50% della capienza massima.

Non solo. Vengono limitati gli spostamenti in occasione del ponte di Halloween: dal 31 ottobre al 2 novembre saranno vietati gli spostamenti dalle 22 alle 5 “se non motivati da comprovate esigenze d’urgenza, di lavoro e di salute”. È inoltre vietato festeggiare Halloween. “Abbiamo adottato una serie di misure che hanno il fine di limitare le occasioni di diffusione del virus soprattutto tra i ragazzi“, ha spiegato Tesei. I più giovani, ha sottolineato la presidente, spesso asintomatici, possono rappresentare un “veicolo di contagio all’interno degli ambiti familiari” dove spesso ci sono soggetti a rischio per età o patologie pregresse.

“Per questo motivo, raccomandiamo fortemente di limitare gli spostamenti anche dei più giovani e di tutelare gli over 65 – ha aggiunto – Limitiamo i contatti diretti, anche in casa, con gli altri appartenenti al nucleo familiare“. Per evitare qualsiasi rischio di assembramento è stata anche annullata la preghiera dei monaci nella piazza della Basilica di Norcia, crollata quasi interamente per la scossa di terremoto di 4 anni fa, il 30 ottobre del 2016. Alla nuova impennata dei casi giornalieri corrisponde però un aumento minino dei ricoverati in ospedale, passati da 301 a 302, e da 41 a 42 in terapia intensiva. Ci sono altri due morti e 132 guariti. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 3.487 tamponi.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

“Andrea Crisanti allo Spallanzani di Roma. Ma trattativa in bilico per le critiche ai test antigenici”

next

Football news:

Frank Lampard: se vinciamo Rennes, possiamo dare una pausa ai giocatori
Leganes puo ' affittare Braithwaite. Il barcellona lo ha acquistato per 18 milioni di euro 9 mesi fa
In Inghilterra da dicembre per restituire i tifosi negli stadi - fino a 4 mila persone per la partita
Chelsea è pronto a lasciare Giroux questo inverno
Coentrau dopo il Real Madrid ha giocato la stagione in Portogallo e un anno e mezzo ha vissuto senza calcio. In 32 è tornato di nuovo - fino a quando è stato sufficiente per il tempo
Clément Langle: Sì, Barcellona può vincere la Liga. È necessario invertire la situazione
Anton Mitryushkin: si vede che Golovin è il leader di Monaco, porta tutti dietro di sé