Italy

Coronavirus, Lady Sensi all’attacco: “Non capisco il problema se c’è gente che vuole avere la dispensa di casa piena”

Tutti parlano del coronavirus.

C’è chi lo fa per calmare le acque e chi lo fa per mostare i propri timori.

Alla seconda categoria appartiene – tra i tanti – Giulia Amodio, fidanzata di Stefano Sensi (vedete la bella coppia di seguito).

La donna, già nel weekend, si era espressa così: “Ragazzi io sono diventata ipocndriaca. Vi prego stiamo tutti attenti, mi sento male al pensiero di quello che possa succedere”.

La Amodio è quindi tornata sull’argomento – e sulla scelta di molti di andare a fare scorte alimentari (nemmeno fossimo in guerra): “Non capisco il loro problema se c’è gente che vuole avere la dispensa di casa piena, c’è chi è timoroso (e non ci vedo nulla di male) e chi magari per evitare di uscire tutti i giorni fa la scorta settimanale. Boh, ora questo è un problema”.

In precedenza, l’attacco alla D’Urso che ha condannato la psicosi: “Sarei curiosa di andare a casa della D’Urso e aprire la sua credenza”.

Coronavirus, il panico nel mondo del calcio

Ma non è solo lady Sensi ad essersi espressa in questi termini, tra le persone legate in qualche forma al mondo del calcio.

Si pensi a Balotelli che – sempre tramite Instagram: “Un fatto gravissimo. Come una guerra. Chiudete le stazioni e gli areoporti, porti e dogane almeno finché non si trova la cura! Lo farete quando saremo tutti contagiati?”.

Ed un bel silenzio? Quello, si sa, non è mai stato scritto.