Italy

Coronavirus Lazio, bollettino oggi 30 novembre: 1589 nuovi casi, 39 morti e 947 contagi a Roma

Coronavirus Lazio
in foto: Coronavirus Lazio

I nuovi casi di coronavirus registrati oggi, lunedì 30 novembre, nel Lazio sono stati 1.589, meno 404 rispetto a ieri. La Regione Lazio ha comunicato anche 39 decessi, più 20 rispetto a ieri. I tamponi elaborati nelle ultime 24ore sono stati circa 20mila, quasi 3mila in meno rispetto a ieri. Il rapporto tra i positivi e i tamponi torna sotto l'8 per cento. "Si tratta del dato più basso del mese di novembre e per la prima volta Roma città scende al di sotto dei mille casi (947). I risultati ci spingono a proseguire in questa direzione, non bisogna abbassare la guardia, ora non ripetere gli errori di questa estate", fa sapere la Regione.

I dati sui ricoveri per Covid nella Regione Lazio

I pazienti Covid-19 positivi con sintomi attualmente ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali sono 3384. Quelli ricoverati in terapia intensiva sono 350 (5 in meno rispetto a ieri). In isolamento domiciliare ci sono oltre 86mila persone. In totale i positivi nel Lazio sono oltre 90mila. Complessivamente, ricordiamo, la rete Covid del Lazio può contare su circa 5300 posti letto, di cui circa 900 di terapia intensiva.

I contagi di coronavirus nel Lazio

Asl Roma 1: sono 406 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sei sono ricoveri.

Asl Roma 2: sono 438 i casi si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centonovanta sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale.

Asl Roma 3: sono 103 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl Roma 4: sono 15 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl Roma 5: sono 115 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl Roma 6: sono 117 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl di Latina: sono 206 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl di Frosinone: si registrano 54 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare.

Asl di Viterbo: si registrano 45 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl di Rieti: si registrano 90 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono trentasei i casi con link a RSA di Montebuono dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Bollettino Spallanzani: 242 pazienti positivi ricoverati

Ad oggi sono ricoverati all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive ‘Lazzaro Spallanzani' di Roma 242 pazienti positivi al tampone per Sars-CoV-2. Sono 39 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 1.355.

Football news:

Gennaro Gattuso: ho dato a Pirlo più podzatylnikov di suo padre. L'allenatore del Napoli Gennaro Gattuso prima della partita contro la Juventus per la Supercoppa Italiana ha parlato di amicizia con L'allenatore del bianconeri Andrea Pirlo, con il quale hanno giocato insieme per il Milan
Flic sulla transizione di Alaba al Real Madrid: la speranza muore per ultima
Edegor ha chiesto al Real Madrid di lasciarlo in affitto
Joan Laporta: ci saranno 18 squadre in Super League, riceveranno 800 milioni di euro. I campionati nazionali non saranno Interessati a loro
Barcellona, Real Madrid e Bayern sono Interessati a Barella. I catalani vogliono firmare l'Inter in estate (GdS)
Huntelar è tornato a Schalke. 37 anni, l'attaccante ha firmato un contratto prima della fine della stagione
Christian Pulisic: la mia fede in Dio è cresciuta in modo significativo. Il centrocampista del Chelsea Christian Pulisic ha parlato della sua fede in Dio. E ' una parte importante della tua vita? - Certo. L'anno scorso, la mia fede in Dio è cresciuta in modo significativo, soprattutto perché sono qui da solo. Sento che c'e ' sempre qualcuno al mio fianco