Italy

Coronavirus, Musumeci: “In Sicilia vietate le passeggiate coi bambini”

Leggi anche

coronavirus viminale passeggiate bambini

Politica

Un solo genitore e in prossimità dell’abitazione: tutti i dettagli della circolare del Viminale sulle passeggiate con i bambini.

salvini contro giorgio gori

Politica

Matteo Salvini si scontra con il Pd e contro Giorgio Gori, il sindaco di Bergamo, accusandolo di pensare agli immigrati anziché agli italiani.

coronavirus speranza misre restrittive

Politica

Il ministro, durante l’informativa in Senato, annuncia la proroga delle restrizioni anti coronavirus e invita a “non cadere in facili ottimismi”.

gallera valuta ordinanza per bloccare le passeggiate

Politica

Gallera ha precisato che la Regione sta valutando l’emissione di un’ordinanza per bloccare le passeggiate pericolose concesse dal Viminale.

Il governatore della Sicilia ha emesso un'ordinanza restrittiva che vieta le passeggiate genitori-figli concesse dalla circolare del Viminale.

coronavirus sicilia musumeci passeggiate vietate
coronavirus sicilia musumeci passeggiate vietate

Nello Musumeci si scontra con il Viminale dopo la diffusione della circolare che consente le passeggiate genitori-figli nonostante l’emergenza coronavirus: “In Sicilia sono vietate“, ha chiosato. Il governatore, infatti, è convinto che questo possa portare le persone ad uscire anche qualora non avessero bambini piccoli. La circolare, invece, precisa che le passeggiate sono consentite se vicino a casa (in un raggio di massimo 200 metri) e brevi. La richiesta dei genitori avrebbe trovato risposta dal Ministero dell’Interno, ma ha ricevuto moltissime critiche dai governatori.

Anche Gallera, preoccupato per la Lombardia, sta valutando la possibilità di introdurre un’ordinanza in grado di fermare questa possibilità.

Coronavirus, in Sicilia passeggiate vietate

“Sono assolutamente contrario alla possibilità data dal governo nazionale delle passeggiate con i bambini. Si faranno, ma solo quando sarà finita l’emergenza”. Con queste parole il governatore della Sicilia Nello Musumeci ha emesso un’ordinanza che si oppone alla circolare del Viminale: le passeggiate genitori-figli sono vietate.

Allo stesso modo, anche De Luca, il governatore della Campania, aveva opposto resistenza a questa decisione che, seocndo molti, vanificherebbe i sacrifici compiuti fino a oggi.

Se ci sono casi di bambini affetti da particolari patologie – ha poi concesso Musumeci -, questa possibilità sarà consentita, ma solo con la certificazione medica che attesti queste gravi patologie”. “Se passa l’idea che il peggio è passato – ha aggiunto ancora -, è la rovina, si vanifica tutto. Si innesca un picco incontenibile. Nelle guerre le libertà personali subiscono pesanti sacrifici per il bene di tutti”.

Anche i medici si sono opposti a questa gentile concessione del Viminale: “Non è opportuno, in piena emergenza, consentire l’uscita dei bimbi ed esporli ai rischi, vanificando i sacrifici fatti fino ad adesso”.

Football news:

C'è una reale possibilità che 50-60 Club falliscano. Il proprietario di Huddersfield sulle conseguenze della pandemia
Valverde sulla partita Con Man City: vogliamo giocare in modo da andare avanti. Il Real farebbe qualsiasi cosa per questo
Grande selezione dalla Roma: Kafu si apre in area di rigore e aspetta un passaggio, ma invece Totti e Baptistuta segnano capolavori
Zabitzer ha avuto il coronavirus ad aprile
Negli anni ' 90, il club russo ha giocato nel campionato di Finlandia: i calciatori hanno portato sigarette, il presidente è andato in campo. E ' finita a causa del default
Flick su Holand: trascorre la prima stagione, quindi è troppo presto per essere paragonato a Lewandowski
Felix ha allungato il legamento del ginocchio durante l'allenamento. Questo è il suo terzo infortunio in una stagione All'Atlético