L'emisfero nord si trova in un "momento critico" della pandemia. L'avvertimento proviene da Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione mondiale per la sanità. Il capo dell'Oms spiega: "Un numero troppo grande di Paesi stanno vivendo un aumento esponenziale dei casi di Covid-19 e in diverse aree gli ospedali e i reparti di terapia intensia sono vicine al loro limite massimo. E siamo solo a ottobre". Solo in Europa sono più di 8,2 milioni i casi registrati finora, con oltre 258 mila morti.

Health Metrics and Evaluationr


Usa, la pandemia accelera: nuovo record di contagi in un giorno

Record di casi giornalieri negli Stati Uniti. Secondo il report quotidiano del New York Times, ieri sono stati registrati oltre 79 mila contagi di coronavirus. E' stato battuto così di 3 mila casi il precedente primato del 16 luglio scorso con 76 mila infezioni in 24 ore. Soltanto l'India, finora, ha registrato un numero più elevato di casi in un solo giorno (furono quasi 98 mila il 17 settembre). Negli Usa la pandemia sta accelerando e in 14 stati è stato registrato il nuovo record di casi: si tratta di Alaska, Arkansas, Illinois, North Carolina, North Dakota, Ohio, Oregon, Rhode Island, South Dakota, Tennessee, Utah, Wisconsin e Wyoming. Nelle ultime 24 le vittime sono state 1.200, un numero che non si vedeva da agosto. Il totale è salito così a circa 224 mila. Secondo l'Institute for health metrics and evaluation dell'Università di Washington, se non tutti gli statunitensi dovessero indossare la mascherina il totale dei decessi toccherà quota mezzo milione entro febbraio. Se invece le protezioni individuali fossero indossate correttamente dal 95% della popolazione il conto dei morti scenderebbe di 130 mila unità.


La Germania supera la soglia dei 10 mila decessi

Il numero di decessi registrati in Germania a causa del coronavirus supera la soglia delle 10 mila unità. Li ha registrati l'istituto Robert Koch, che nelle ultime 24 ore ha contato 49 morti in più. Le persone contagiate sono state finora poco più di 403 mila. Le infezioni giornaliere sono circa 11 mila.