Italy

Coronavirus, Nello Musumeci a Conte: "I 194 migranti della Sea Watch in quarantena o cerchi un altro porto"

Messina è stata individuata come porto sicuro per la nave Sea Watch, che a bordo conta ben 194 migranti soccorsi negli scorsi giorni al largo della Libia. Il governatore Nello Musumeci non ci sta a farli sbarcare proprio ora che la Sicilia si trova ad affrontare il coronavirus a causa dei tre turisti bergamaschi risultati positivi. Questo è l'appello che rivolge al premier Giuseppe Conte: "In un contesto di allarme come quello attuale, suona come una sfida al popolo siciliano pensare di far sbarcare altri 194 migranti. Una quarantena a bordo è indispensabile o, se le autorità ritengono che la nave non lo consenta, si interloquisca con le autorità competenti e si diriga in altri porti". Tra l'altro il presidente della Regione, d'accordo con il sindaco Leoluca Orlando, ha decretato a Palermo la chiusura di tutte le scuole da giovedì 26 febbraio fino a lunedì 2 marzo. Si tratta di un provvedimento preventivo finalizzato all'effettuazione di interventi di sanificazione e disinfezione straordinaria dei locali scolastici.

Per approfondire leggi anche: