Italy

Coronavirus Portogallo, Vitor muore a 14 anni: è la vittima europea più giovane

Ha 14 anni la vittima europea più giovane morta a causa del coronavirus: Vitor era un ragazzino del Portogallo.

coronavirus portogallo 14 anni_censored
coronavirus portogallo 14 anni_censored

Amante dello sport e con un fisico forte, senza alcuna patologia precedente. Vitor, un ragazzino di 14 anni ha contratto il coronavirus ed è morto in Portogallo nella mattinata di domenica 29 marzo. Un giovane che soffriva di psoriasi, un disturbo della pelle che talvolta intacca anche il sistema immunitario. Questo piccolo dettaglio potrebbe aver fatto la differenza. Si tratta, al momento, della vittima più giovane registrata in Europa, In tutto il mondo, invece, il più giovane è un bimbo di nemmeno un anno morto in Illinois.

Coronavirus Portogallo, muore 14 anni

Vitor Godinho un ragazzino di 14 anni nato in Portogallo, è l vittima di coronavirus più giovane registrata ad oggi in Europa. Un giovane amante dello sport che non aveva alcuna patologia pregressa se non la psoriasi. Risultato positivo al tampone, negli ultimi giorni le sue condizioni si erano improvvisamente aggravate ed è stato costretto al ricovero presso un ospedale di Porto, dove è morto nella mattinata di domenica 29 marzo.

All’arrivo presso l’ospedale Hospital de São Sebastião, em Santa Maria da Feira di Lisbona nella notte fra venerdì e sabato, le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Nonostante le tempestive cure, la situazione è precipitata.

La famiglia del ragazzino viveva a Ovar, municipio di circa 50mila abitanti nel distretto di Aveiro, divenuta uno dei focolai della malattia in Portogallo. Il giovane, che giocava in una squadra di calcio a 5, ha ricevuto moltissimi messaggi di cordoglio. Il suo team, in particolare, scrive: “Questa volta non sei riuscito a schivare questo avversario come hai fatto tante volte! Siamo a pezzi e senza parole! Riposa in pace campione!”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Coronavirus, il video del medico che rifiuta l’abbraccio del figlio

Esteri

Un medico di Riad rientra a casa e rifiuta l’abbraccio di suo figlio per timore del contagio.

coronavirus-aereo-esploso

Esteri

Un aereo con a bordo medici e attrezzature sanitarie da utilizzare contro il coronavirus è esploso nelle Filippine, causando la morte di 8 persone.

Coronavirus, il ministro Thomas Schäfer si è suicidato

Esteri

Il ministro tedesco Thomas Schäfer si è suicidato, forse per via degli effetti secondari del Coronavirus.

I test

Esteri

Nonostante l’emergenza coronavirus la Corea del Nord ha lanciato due missili balistici a corto raggio.

Football news:

I club APL hanno sostenuto all'unanimità la ripresa degli allenamenti di contatto
Lionel Messi: qualcuno dirà che il personaggio è il 40, 50 about anche il 60% del Calcio. Questo è diventato più serio
I capi del Borussia hanno contattato Nico Kovac negli ultimi mesi
Il presidente Lione combatte disperatamente per il riavvio della stagione. Chiama i capi della lega 1 idioti, ha inviato una lettera al governo
Kahn alla domanda su Sancho: ogni giorno pensiamo a chi può rafforzare la Baviera
Dortmund ha costretto il Bayern a giocare con cautela. Ma la contropressione di Flick era troppo buona (come Kimmich con Boateng)
Mats Hummels: ora tutte le squadre tranne il Bayern si sono ritirate dalla lotta per il titolo