Italy

Coronavirus, Salvini contro Conte dopo la prima vittima: "Ora è chiaro? Controllare, blindare e proteggere"

Chiudere e blindare. Matteo Salvini torna ad attaccare il governo sul coronavirus. Dopo l'esplosione dei contagi tra Lodigiano e Veneto venerdì pomeriggio, il leader della Lega aveva chiesto la sospensione di Schengen e il presidio dei confini nazionali. "Non ce n'è bisogno", ha minimizzato il premier Giuseppe Conte. In serata, però, ecco la notizia della prima vittima, il pensionato 77enne di Vo' Euganeo, a Padova. 

"Una preghiera per la prima vittima italiana del coronavirus", Adriano Trevisan, commenta oggi l'ex ministro degli Interni su Twitter e "un pensiero alla sua famiglia". Poi il nuovo affondo: "Forse ora qualcuno avrà capito che è necessario chiudere, controllare, blindare, bloccare, proteggere?".