Italy

Coronavirus, sempre più contagi in Germania: sono oltre 18mila. Belgio, in 7 giorni morti Covid aumentati del 43,9%

In Belgio +38% di casi e aumento dei decessi del 43,9% in una settimana. L'Ungheria segna il record di decessi giornalieri dall’inizio della pandemia con 65 vittime. La Russia registra più di 18mila casi

I nuovi positivi sono sempre di più, anche in Germania, che nell’ultima giornata sfonda il tetto dei 18mila contagi. Numeri mai raggiunti finora: le nuove infezioni sono state 18.681, il livello più alto dall’inizio della pandemia. Il totale dei positivi è di 499.694, quello dei decessi 10.349, 77 in più rispetto al giorno prima. Ma l’ondata di nuovi casi non si arresta neanche in Belgio, paese col tasso di mortalità da Covid-19 più alto del mondo rispetto alla popolazione: tra il 22 e il 26 ottobre ha registrato una media di 15.316 nuovi casi, con un aumento del 38% rispetto al periodo precedente. L’Ungheria tocca il record di decessi e la Russia di casi giornalieri, mentre nel mondo le infezioni hanno superato i 45 milioni e le vittime sono più di 1,1 milioni.

Belgio – Tra il 20 ed il 26 ottobre ha registrato una media di 15.316 nuovi casi di Covid-19, con un aumento del 38% rispetto al periodo precedente. Dall’inizio dell’epidemia sono state contate 392.258 infezioni. Nello stesso periodo, sono morte una media di 79 persone al giorno (+ 43,9%), facendo lievitare a 11.308 il numero di decessi attribuiti al Coronavirus dall’inizio della pandemia. I ricoveri ospedalieri hanno raggiunto una media giornaliera di 618 tra il 23 e il 30 ottobre, con un aumento del 77%. Attualmente sono 6.187 le persone ricoverate per covid-19 (+ 4%), di cui 1.057 in terapia intensiva (+ 9%).

Ungheria – Ha segnato il record di decessi giornalieri dall’inizio della pandemia con 65 vittime confermate nelle ultime 24 ore. Cresce anche il numero dei nuovi casi confermati, balzato a 3.286 dai 2.194 di giovedì. Il governo non ha annunciato nuove misure restrittive nonostante il forte aumento delle infezioni, ma il primo ministro Viktor Orban ha sottolineato che chi non indosserà la mascherina, dove richiesto, verrà sanzionato. “Non credo nel moltiplicare le regole, ma nel far rispettare quelle esistenti”, ha detto Orban in un’intervista radiofonica.

Russia – Anche qui continuano ad aumentare i casi: nelle ultime 24 ore ne sono stati accertati 18.283, il numero più alto finora registrato dall’inizio dell’epidemia. Secondo il centro operativo nazionale anti-coronavirus, i contagi accertati in Russia sono in tutto 1.599.976. Nel corso dell’ultima giornata, 355 persone sono morte a causa del morbo, portando a 27.656 il totale ufficiale delle vittime della pandemia nel Paese.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Coronavirus, code chilometriche e traffico in tilt intorno a Parigi: ingorghi record poche ore prima del lockdown – Video

next

Football news:

Lui, Flick, Klopp, Lopetegui e Zidane - i candidati per il premio The Best di miglior allenatore dell'anno
Messi, Ronaldo, Lewandowski, Ramos, de Bruyne e 4 giocatori di Liverpool - tra i contendenti per il premio The Best
Zlatan Ibrahimovic ha commentato di aver ottenuto il 12 ° pallone d'oro Svedese come miglior calciatore del paese a 50 anni
Anton Ferdinando offesa a sfondo razziale nei commenti al post sul documentario pro razzismo e Terry
Zlatan Ibrahimovic è riconosciuto come giocatore Dell'anno in Svezia per la 12a volta
Ronaldo ha segnato il 70 ° gol nelle partite casalinghe della Champions League, ripetendo il record di Messi
A Bruno riguardo al rigore dato a Rashford: era importante per lui acquisire fiducia. Non importa chi batte se la squadra segna