Italy

Coronavirus: Tridico, 'puntiamo a pagare bonus al 15 aprile'

Roma, 1 apr. (Adnkronos) – "Al 15 di aprile noi pagheremo. Contiamo di avere pagato al 15 aprile una molle importante di persone e continueremo comunque per tutto mese di aprile". Ad affermarlo è il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico a 'Rainews 24' sul bonus di 600 euro.

Leggi anche

Coronavirus: Massiah (Ubi), 'dare ossigeno a imprese per pensare a futuro'

Flash news

Milano, 1 apr. (Adnkronos) - "È cruciale cominciare a ragionare su quali debbano essere le forze da mettere in campo per liberare di nuovo un’energia che porti alla crescita. Abbiamo…

Coronavirus: Tridico, 'no ordine cronologico, non c'è chi prima arriva meglio alloggia'

Flash news

Roma, 1 apr. (Adnkronos) - "Non c'è un chi prima arriva meglio alloggia. Non c'è un ordine cronologico". A affermarlo è il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico a 'Rainews 24'. "C'è…

Coronavirus: Mocreal, 'attendiamo Iss su mascherine, fatica infernale'

Flash news

Milano, 1 apr. (Adnkronos) (di Vittoria Vimercati) - La Mocreal di Castellanza, cittadina in provincia di Varese, è una di quelle piccole aziende italiane convertite alla produzione di mascherine che…

Coronavirus: Tridico, 'non c'è deadline, chi ha diritto a bonus non perderà diritto'

Flash news

Roma, 1 apr. (Adnkronos) - "Non c'è una deadline. Questi fondi continueranno ad essere rimpinguati per tutta la durata della crisi. Non c'è nessuno rischio che chi ha diritto a…

Football news:

Tiago tende a rinnovare il contratto con il Bayern
Allegri ha confermato che si allenerà all'estero. Il presidente Cagliari sull'ex allenatore della Juve
In Inghilterra hanno permesso eventi sportivi senza spettatori da lunedì. APL dovrebbe riprendere il 17 giugno
L'Atletico ritirerà Cayo Enrique dall'affitto a Gremio
Il centrocampista Schalke Mckenny è uscito con una benda in memoria del defunto George Floyd: Justice for George
Luis Figo: C'erano molti contendenti per il pallone D'oro, non solo Messi e Ronaldo
Il calciatore più sfortunato della Germania ha segnato per la prima volta in 294 partite. La Chiesa ha persino esemplificato la sua pazienza