Italy

CoronavirusChallenge: 21enne americano Lecca water e rimane contagiato | Video

CoronavirusChallenge: 21enne americano Lecca water e rimane contagiato | Video

Dapprima abbiamo creduto ad uno scherzo, ad una classica bufala, una fake news, invece, la stupidità umana, speriamo non di tutti, è davvero infinita.

Il tutto parte da quando un’influencer americana Ava Louise, aveva lanciato su Tik Tok la #CoronavirusChallenge che prevedeva il riprendersi intenti a leccare i sedili di un water.

Fin qui tutto bene, ‘follia’ direte voi, ‘nessuno sarà così stupido da emulare la ragazza e raccoglierà la sfida’, diciamo noi.

E, invece, no. Un giovane, tale Larz, un 21enne di Beverly Hills, su Twitter tale @gayshawnmendes, ha pubblicato un video dove lecca i servizi igenici di un bagno pubblico con la didascalia: “WTF!! Really!! Licking toilets now!!”.

Ovviamente il video fa diverse volte il giro della rete relizzando oltre 5 milioni di visualizzazioni e migliaia di commenti.

La cosa tragica che il giorno dopo, lo stesso personaggio, pubblica un’altra foto.

Sembra seduto su un letto d’ospedale e scrive “Sono risultato positivo al Coronavirus 🙁”.

Da vedere se questo giovane, veramente ‘senza testa’, sia stato davvero contagiato o si tratti di una provocazione per mettersi in mostra. Sta di fatto che il suo profilo su Twitter, è stato bloccato.

Football news:

Il Real Madrid ha negato il trasferimento di Havertz per 80 milioni di euro. Bayer vuole 100 milioni (Bild)
Balotelli di saltare gli allenamenti: sono ancora malato
Direttore Generale della Patria: informazioni sulla fusione con Khimki non è corretto
Il Liverpool offrì a Werner lo stesso stipendio del Chelsea, ma si ritirò dalla lotta mentre Lipsia rifiutò di fare uno sconto
Un gran numero di giochi a portata di mano del Real Madrid. La loro composizione è migliore di quella di un leopardo. L'ex giocatore di Madrid Pirri sul calendario della Liga
Il giudice in Lettonia ha mostrato la pelle scura calciatore cartellino rosso e FAK. E ' una situazione molto imbarazzante
Barcellona ha lanciato il servizio di streaming Barça TV+