This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Corso base di fermentazione in presenza e su zoom con la vegan chef Cristina De Vita

social

Attraverso il processo di fermentazione, possiamo produrre cibi e bevande probiotiche, ricche di proprietà nutritive fondamentali per il benessere dell'uomo e dell'ambiente, scoprendo sapori, aromi e consistenze strepitosi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si terrà il 25 ottobre alle 15, il corso base di fermentazione in presenza e su zoom. Gli alimenti e le bevande fermentati hanno da sempre fatto parte del nostro patrimonio culinario e tradizionale,per un po' dimenticati e guardati con sospetto,ogg, con una maggior attenzione alla salute e una nuova consapevolezza ambientale, questi cibi hanno recuperato il posto d'onore che meritano.

Attraverso il processo di fermentazione, possiamo produrre cibi e bevande probiotiche,ricche di proprietà nutritive fondamentali per il benessere dell'uomo e dell'ambiente,scoprendo sapori ,aromi e consistenze strepitosi. La vegan Chef Cristina De Vita ci accompagnerà nel mondo della fermentazione con un laboratorio in due giornate teorico/pratico durante il quale apprenderemo le tecniche per autoprodurre i nostri gustosi e benefici cibi probiotici esclusivamente vegetali.

Durante le lezioni, produrremo due detergenti per la casa e per il bucato, utilizzando scarti del laboratorio.
Gli argomenti della prima lezione saranno :
Le tecniche di fermentazione, norme e standard di sicurezza in cucina,proprietà dei cibi probiotici,applicazioni pratiche.
*Crauti
*Giardiniera
*kefir
Seconda lezione ( data da stabilirsi):
La cucina probiotica quotidiana, legumi , cereali e semi oleaginosi fermentati,gli impasti naturalmente g.f
*impasto base
*detergente
*Kombucha
Ogni partecipante potrà portarsi a casa quanto prodotto durante la lezione ,inoltre ci sarà scambio e dono di starter (tibicos,pasta madre etc)
Ogni partecipante dovrà portare almeno tre vasetti di circa 200 ml con tappo, un tagliere, un grembiule e uno strofinaccio.

I posti sono limitati. Info>>> Clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso base di fermentazione in presenza e su zoom con la vegan chef Cristina De Vita