Italy

Covid 19 in Campania, De Luca: “Quarantena obbligatoria per chi rientra dall’estero”

Come anticipato nelle ultime dichiarazioni il presidente Vincenzo De Luca ha firmato un nuova ordinanza che contiene misure restrittive per coloro che rientrano in Campania dall’estero. SCARICA IL PDF ordinanza n.68

Vincenzo De Luca aveva più volte lanciato appelli per prevenire focolai Covid-19 e scongiurare una nuova ondata di contagi. Oggi ha firmato una nuova ordinanza n.68 nella quale sono indicate ulteriori misure di contenimento della pandemia Covid-19. Mille euro di multa e denuncia penale per chi violerà l’isolamento prima dell’esito negativo del tampone. Oggi risultato anche dieci positivi rientrati da Malta.

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che si sono registrati oggi 10 casi positivi connessi a rientri da viaggi a Malta. Alcuni di loro si sono recati spontaneamente all’ospedale Cotugno per sottoporsi a tampone dopo aver appreso di altri contagi precedenti provenienti dallo stesso territorio.

In merito ai nuovi casi di contagi relativi a cittadini rientrati da viaggi all’estero, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca stasera ha firmato una nuova Ordinanza che rende obbligatoria la quarantena automatica per i cittadini che  rientrano dall’estero nella nostra regione.

Si ribadisce la necessità assoluta e urgentissima di un controllo severo alle frontiere e negli aeroporti – dice De Luca – Per la Campania, avendo verificato che alcuni nostri concittadini, dopo un viaggio a Malta hanno contratto e portato il contagio, si rende inevitabile l’obbligo per tutti coloro che tornano nella nostra regione, di andare automaticamente in quarantena, pena denuncia penale e sanzione di mille euro per chi viola l’isolamento.

La quarantena si interromperà ovviamente non appena avuto eventuale esito negativo del tampone. Sollecitiamo il Governo a comunicare in tempi rapidissimi il piano straordinario di controlli nei quali impegnare tutte le forze dell’ordine per il rispetto delle ordinanze. Siamo in un momento decisivo, nel quale sono indispensabili misure rigorose se si vuole bloccare il ritorno dell’epidemia ed essere costretti a misure drastiche di contenimento del contagio”.

Sempre oggi, nell’ambito di screening relativo alla sorveglianza del personale sanitario, in una clinica di Acerra si sono registrati 6 casi positivi. Sono in corso indagini epidemiologiche.

I Comuni costieri riceveranno le mascherine che verranno distribuite sia attraverso i gazebo della Protezione civile nei giorni 14/15 agosto e 21/22 agosto sia tramite gli operatori commerciali all’ingresso di stabilimenti e locali.

SCARICA IL PDF > ordinanza-n-68-12-08-2020

2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Football news:

L'interesse di Barcellona per Isacco è aumentato dopo la nomina di Kuman. Larsson alta opinione sul giocatore (Mundo Seportivo)
Manuel Pellegrini: quando si gioca contro il Real Madrid e VAR - è troppo
PSV e Porto sono Interessati al centrocampo di Barcellona Puig. Egli non vuole lasciare il club
Puyol su Barcellona: se vogliamo vincere il campionato, dobbiamo parlare molto bene
Schalke ha licenziato Wagner. La squadra da gennaio non ha vinto la Bundesliga
Yakini su 3:4 con Inter: anche il pareggio sarebbe un risultato ingiusto considerando quanti momenti ha creato la Fiorentina
Ramos Pro 3:2 con Betis: L'arbitro ha fatto del suo meglio e non ha fatto nulla di intenzionale