Italy

Covid-19, Milano dal Comune il catalogo online dei servizi collaborativi a portata di click


MILANO - Dai volontari di Bovisattiva al servizio dei più deboli del quartiere agli informatici che aiutano gli anziani in difficoltà con telefono, PC e tablet; da “Ugo”, la startup milanese che mette i propri operatori a disposizione delle persone che non possono uscire di casa, a “PharMap” per ricevere i farmaci a domicilio; dal Politecnico che aiuta le scuole che vogliono digitalizzarsi alla “spesa sospesa” organizzata da Coldiretti, Campagna amica e Terranostra per le famiglie bisognose.

Sono già più di 40 i servizi e progetti collaborativi censiti dal Comune di Milano e promossi da associazioni, istituzioni, start up e imprese milanesi che valorizzano e incentivano l’innovazione e la collaborazione per migliorare la vita dei cittadini durante l’emergenza CoViD-19.

“Dopo aver realizzato e messo on line 'Spesa a domicilio', la mappa degli esercizi commerciali che effettuano consegne a casa, soddisfacendo così i bisogni più urgenti - commenta l’assessora alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e commercio Cristina Tajani -, lanciamo ora "Milano aiuta - Servizi e progetti": un catalogo iniziative di innovazione e collaborazione utili ai cittadini e alle imprese per rispondere alle molte necessità dell’emergenza, rimanendo in casa. Due gli obiettivi perseguiti con questa iniziativa: il primo è mettere in rete tutte le iniziative che soggetti pubblici e privati stanno realizzando per aiutare i cittadini a fronteggiare l’emergenza; il secondo è favorire lo sviluppo dell’innovazione e della collaborazione civica anche a livello di quartiere".

Milano aiuta - Servizi e progetti è un’iniziativa dell’Assessorato al lavoro e Attività produttive realizzata in collaborazione con Università Cattolica – TraiLab, APS Collaboriamo, Politecnico di Milano DASTU e SUPER Scuola superiore di Arti applicate del Castello Sforzesco, nell’ambito delle azioni del Comune a sostegno dell’economia collaborativa.

Ai servizi censiti nel catalogo si può accedere tramite parole chiave, aree tematiche e ambiti di interesse che spaziano dai “Servizi alla persona” per chi ha più bisogno al “Benessere” fisico spirituale e psicologico, dalla “Cultura” con cinema, musei e altro, alla “Didattica” con risorse e tecnologie per imparare a distanza, passando per “Lavoro e impresa” dove trovare iniziative dedicate alle attività produttive, “Vita quotidiana” dove scoprire soluzioni e suggerimenti per la vita di tutti i giorni fino alle iniziative di prossimità e di vicinato che vengono dai quartieri della città.

Attraverso la pagina “Milano aiuta – Servizi e progetti”, tutte le organizzazioni pubbliche e private che stanno realizzando servizi e iniziative di particolare utilità possono segnalare al Comune la loro attività. I servizi censiti da Milano aiuta - Servizi e Progetti sono sia gratuiti che a pagamento se erogati da soggetti privati. La piattaforma Milano aiuta - Servizi e progetti è interamente realizzata in modalità open source ed è a disposizione di altri comuni interessati a replicare il servizio durante l’emergenza CoViD-19.

Il catalogo è consultabile direttamente all'indirizzo 

https://milanoaiuta-servizi.comune.milano.it/

Football news:

Sancho ha battuto il record di Havertz, diventando il giocatore più giovane a segnare 30 gol in Bundesliga
Il presidente della Juventus ha proposto di condurre le partite di Serie A con il riempimento parziale delle tribune
Ora comunichiamo dal vivo, non attraverso gli schermi. Progressi seri. Klopp di riprendere gli allenamenti
Balotelli sulla sospensione dall'allenamento: mi alleno due volte al giorno. Sono invisibile alle telecamere?
Ricorda quando Alisson ha chiamato la sua famiglia dopo aver vinto la Champions League? La moglie era molto preoccupata per quanto lontano, e ha chiesto di vincere ancora una volta la finale
Sancho è il primo giocatore con 15 + gol e assist per la stagione in Bundesliga dall'inizio del conteggio delle statistiche
Sancho ha fatto la prima tripletta in carriera. Ha segnato Paderborn tre volte in tempo