Aumentano ancora i contagi nei comuni salernitani. Altri 6 casi positivi sono emersi a Cava de’ Tirreni, dove ora i complessivi salgono a 161. “La stragrande maggioranza dei positivi sono asintomatici, cioè non presentano alcun sintomo. Abbiamo ancora difficoltà nell'esecuzione dei tamponi e nel tracciamento dei positivi. Ma il rinforzo degli Usca - le unità speciali destinate ai tamponi a domicilio alle persone e anche dei cosiddetti "drive in"- e l'arrivo di un nuovo medico il prossimo 2 novembre che presidierà il dipartimento di prevenzione potremo ripristinare una corretta attività di esecuzione del tampone”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Negli altri comuni

Un nuovo caso positivo è emerso, in queste ore, a Celle di Bulgheria. Il sindaco Gino Marotta rassicura: “Sono state attivati immediatamente tutti i protocolli previsti in questi casi”. Undici contagi sono emersi anche a Pagani, dove i casi da inizi pandemia sono 249; i guariti sono 44, 202 i domiciliati, 3 i decessi. 

In Evidenza