Italy

Covid-19, tennis: Federer non vuole tornare ad allenarsi


FRANCESCO LOIACONO - Il tennista svizzero Roger Federer non vuole tornare ad allenarsi. Ha dichiarato: ”Non sono mai stato a casa più di sei settimane, da quando mi sono operato nel 2016. 


Questo è un momento importante per me in famiglia, con i miei quattro figli a Basilea. Sono in salute, la mia famiglia e i miei amici non hanno avuto il Covid 19, e questo conta moltissimo. Per ora non mi sto allenando, non c’è un motivo per questo. Passerà molto tempo prima di tornare a giocare a tennis. 

E’ importante ora per me riposarmi, dopo aver giocato a tennis molto nella mia vita. Quando sarò vicino a tornare a giocare, e avrò un preciso obiettivo per allenarmi, sarò  molto motivato”. Federer non gioca una partita di tennis da Febbraio, dalle semifinali degli Open Australiani. Poi c’è stato lo stop del tennis per l’emergenza Coronavirus, che durerà per i tornei ATP fino al 3 Agosto.

Football news:

Una vacanza intensa Holand: prima con suo padre ha segato gli alberi, poi ha litigato con la guardia in un night club
Tebas sulla partecipazione di Man City alle competizioni europee: il CAS non soddisfa gli standard di arbitrato
Bartomeu about VAR nella Liga: una serie di decisioni sono state prese a favore di uno dei nostri rivali
Man City ha vinto la UEFA: il divieto di coppa europea è stato annullato, la penalità è stata ridotta
Jorge Valdano: se il Real Madrid batte Granada, prende la Liga
Josep Bartomeu: messi rimarrà a barca anche dopo la fine della carriera
UEFA: per molte presunte violazioni, Man City è scaduta una prescrizione di 5 anni