Milano, 2 dic. (LaPresse) – Altri dieci casi della variante del coronavirus Omicron sono stati rilevati nel Regno Unito, secondo la UK Health Security Agency (UKHSA), portando il totale a 42. Sette nuovi casi sono stati identificati in Inghilterra, tre in Scozia. Le persone risultate positive e i loro contatti sono tutti in isolamento. Sono in corso lavori per identificare eventuali collegamenti con i viaggi, anche se fonti sanitarie hanno dichiarato al Guardian che la trasmissione di comunità è “quasi certamente” avvenuta nel Regno Unito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata