Italy

Covid: Draghi, se ben congegnata deroga brevetti non è disincentivo per chi produce

default featured image 3 1200x900 768x576

Porto, 7 mag. (Adnkronos) (dall'inviata Ileana Sciarra) – Persone che conoscono bene la materia mi dicono che una misura temporanea e ben congegnata non rappresenterebbe un disincentivo per l'industria farmaceutica. Ci sono tuttavia due ulteriori problemi che dovranno essere affrontati affinché la proposta si possa considerare realistica: la sicurezza della produzione e l'incredibile complessità del processo produttivo.

Lo ha detto, a quanto si apprende, il premier Mario Draghi durante la cena informale dei leader Ue a Porto.

Leggi anche

default featured image 3 1200x900 Flash news

(Adnkronos) - In Europa dobbiamo continuare ad accelerare le vaccinazioni con trasparenza e affidabilità - il ragionamento di Draghi al tavolo dei leader -. Occorre inoltre aumentare la produzione in…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Porta, 7 mag. (Adnkronos) (dall'inviata Ileana Sciarra) - Arriva durante la cena informale tra i leader Ue, a Porto, la via di Mario Draghi sulla deroga ai brevetti, a ben…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Porto, 7 mag. (dall'inviata Ileana Sciarra) (Adnkronos) - Siamo di fronte a un evento unico: milioni di persone che non sono in condizione di acquistare i vaccini stanno morendo. Le…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Porto, 7 mag. (Adnkronos) (dall'inviata Ileana Sciarra) - In Europa dobbiamo continuare ad accelerare le vaccinazioni con trasparenza e affidabilità. Occorre inoltre aumentare la produzione in ogni parte d'Europa. Gli…

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno