Nuovo arrivo di vaccini in Campania e semaforo verde per l’hub Atitech di Capodichino e per quello della Mostra d’Oltremare. I due importanti centri vaccinali di Napoli erano chiusi da lunedì e riaprono i battenti nel pomeriggio a partire dalle 15 con le somministrazioni ai circa 4mila over 50 (2mila per struttura) convocati per la giornata odierna. Nel complesso sono 215 mila le dosi di Pfizer che giungono in Campania con questa fornitura: l’Unità di Crisi regionale ha preso in consegna i vaccini e si sta occupando della distribuzioni alle varie Asl attive sul territorio e rimaste a corto di approvvigionamenti. Previsto per venerdì un nuovo carico che dovrebbe portare a Napoli dosi di Moderna e Johnson&Johnson. Nel frattempo la Regione, con un post diffuso sui suoi canali social, ha smentito la notizia circolata nelle scorse ore relativa al trasferimento in Veneto di vaccini AstraZeneca rifiutati dalla Campania. Sul delicato tema è intervenuto anche con una nota il Commissario per l’emergenza Figliuolo che ribadisce quanto detto da Palazzo Santa Lucia “smentendo la fondatezza della notizia e precisando che eventuali trasferimenti di dosi tra Regioni sono di esclusiva competenza della Struttura commissariale”.