Italy

Covid Italia, De Luca (Consulenti lavoro): "Licenziamento automatico per non vaccinati solo con norma ad hoc"

featured 1441824

Roma, 21 lug. (Labitalia) – "Nell'attuale sistema giuridico italiano, non è possibile individuare una norma che faccia scattare il licenziamento automatico in caso di mancata vaccinazione. Per ottenere questo risultato, è dunque necessario un intervento normativo ad hoc, che innovi la materia, superando anche i vincoli della tutela della privacy da più parti invocata".

Così, con Adnkronos/Labitalia, Rosario De Luca, presidente di Fondazione studi dei consulenti del lavoro, commenta l'ipotesi di Confindustria che ha proposto l’estensione dell’utilizzo delle certificazioni verdi, cosiddetto green pass, per accedere ai contesti aziendali/lavoristici, avviando interlocuzioni con il governo ai fini di una soluzione normativa in tal senso.

"La sospensione dal salario" in caso di lavoratori non vaccinati "può avvenire in extrema ratio solo dopo che sono state verificate soluzioni alternative mirate a garantire la salute di collaboratori, clienti e luogo di lavoro", conclude.

Leggi anche

Football news:

Semin sulle finali della Coppa di Russia in diverse città: abbiamo costruito stadi all'avanguardia per la Coppa del mondo
Savin ha promesso che Krasava restituirà i soldi per i biglietti per i tifosi in caso di sconfitte nel mese di agosto
Chelsea ha fatto Inter due proposte per Lukaku
Ronaldo è pronto a tornare al Real Madrid. Madrid vuole firmare solo Mbappe (As)
Dopo 10 giorni, la Russia è il quinto nella classifica medaglia di Tokyo-2020. Ancora un po ' - e raggiungeremo il Regno Unito
L'ex giocatore del Liverpool e della Nazionale inglese Downing ha concluso la carriera
Bardzalli su Mbapp di 18 anni: correva a 3.000 miglia all'ora. Ho chiesto a Paratichi perché la Juve non lo ha ancora firmato