Italy

Covid, l'elenco dei mestieri a rischio

Un'indagine realizzata da Lenstore mostra quali sono le dieci professioni lavorative maggiormente rischio di contagio dal coronavirus.

Con l’avvento del lockdown anti coronavirus, che ha drasticamente modificato le nostre abitudini lavorative, in molti si sono chiesti quali fossero le professioni a maggior rischio di contagio. Nel tentare di rispondere a questa domanda ci viene incontro un’indagine effettuata da Lenstore, leader nel settore della vendita di lenti a contatto, che tramite un questionario fatto compilare a loro clienti è riuscita a individuare i dieci mestieri maggiormente esposti all’infezione da Covid-19.

Coronavirus, le dieci professioni più a rischio

Stando all’indagine eseguita da Lenstore, i dieci lavori a maggior rischio di contagio sono: dentisti, infermieri di terapia intensiva, medici di base, tecnici di emergenza medica e paramedici, anestesisti, chirurghi, veterinari, assistenti di volo, fisioterapisti e pompieri.

Una classifica che pone in testa ovviamente le professioni legate all’ambito sanitario, enormemente colpito durante la pandemia e che ha dovuto pagare un elevato prezzo in termini di vite umane.

A risultare maggiormente a rischio tra i professionisti del settore medico sono però i dentisti, questo anche a causa degli aerosol che si generano durante le sedute odontoiatriche e più in generale alla naturale vicinanza del dentista all’apparato orofaringeo del paziente.

A seguire troviamo tutte quelle professioni che comprendono uno stretto contatto fisico con il malato e per le quali vengono meno le regole di distanziamento sociale previste dalle direttive governative. Nelle ultime posizioni abbiamo infine professioni non sanitarie quelle dell’assistente di volo e del pompiere, che tuttavia comportano anch’esse la condivisione di spazi ristretti con tante persone.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Italia, indice Rt del Covid sotto 1: casi regionali aumentati

Cronaca

L’Rt del coronavirus in Italia è tornato ad essere superiore ad 1: le regioni con indici più alti sono Trentino Alto-Adige e Sicilia.

Courmayeur, pericolo crollo per il grande ghiacciaio di Planpincieux

Cronaca

Paura in Val Ferret (Courmayeur) per il ghiacciaio di Planpincieux, a rischio crollo. Perché, dopo un anno, il ghiacciaio continua a muoversi?

coronavirus bilancio

Cronaca

Le autorità competenti hanno reso noto il bilancio dei nuovi casi positivi di coronavirus registratisi giovedì 6 agosto 2020.

Covid in Toscana: 17 nuovi casi positivi, ma aumentano i guariti

Cronaca

È il dato più incoraggiante da settimane quello che oggi presenta la Regione Toscana: nessun decesso e aumentano i guariti. Cosa è cambiato.

Football news:

Sulscher sui calci di rigore: una decisione difficile. De Gea ha fatto un incredibile salvataggio, ma le regole sono le regole
È ora di imparare i nomi dei nuovi eroi del Borussia Dortmund. Ora ci fanno gol 17-year-old ragazzi
Paul Fonseca: è importante riportare Smalling alla Roma. Abbiamo solo 3 difensori centrali
Arteta su 2-1 con West Ham: L'Arsenal ha reso la vita più difficile per le perdite, ma ha combattuto e creduto nella vittoria
Centrocampista Palace Townsend: potrebbe battere il Manchester United e con una differenza maggiore. Momenti abbiamo avuto
Philippe Coutinho: Sono motivato e voglio lavorare diligentemente per tutto è accaduto sul campo
Torres su Chelsea: pensavo di poter rimanere il miglior giocatore, ma era instabile. Anche se abbastanza successo