Italy

Covid, parla la Confesercenti: "I sostegni al reddito non saranno sufficienti"

Leggi anche

cgia lavoro nero

Economia

Secondo uno studio della Cgia di Mestre ci sarà un aumento del lavoro nero a causa della crisi economica causata dal coronavirus.

Spesa online in Italia

Economia

In pieno lockdown abbiamo assistito a una crescita della spesa online, poiché i consumatori hanno cercato di limitare i viaggi verso il negozio.

Piano cashback premio carta di credito

Economia

Premio fino a 3mila euro a chi predilige la carta di credito, il piano cashback del governo prende forma.

Voli cancellati, l'Antitrust indaga

Economia

Quattro compagnie aeree molto note sono nel mirino dell’Antitrust, per via dei voli cancellati durante il lockdown Coronavirus.

I sostegni al reddito non eviteranno alle famiglie la perdita di reddito causata dal Coronavirus. Ogni famiglia perderà 1257 euro annui.

Coronavirus Confesercenti famiglie
Coronavirus Confesercenti famiglie

“Cig, bonus e sostegni fiscali non bastano a mettere al riparo i redditi degli italiani dalla tempesta Covid”, lo riporta Confesercenti che in un suo articolo comparso sul sito web ufficiale ha analizzato le situazioni delle famiglie italiane per regione.

I dati presi in considerazione sono quelli calcolati dall’ufficio economico confesercenti sulla base dei dati SWG, Svimez e Istat.

I dati presi in oggetto hanno rilevato che la perdita del reddito è avvenuta in modo diverso da regione a regione. Inoltre è stato rilevato che non tutte le categorie di lavoratori sono state colpite in egual modo. Ciò nonostante a fronte di una perdita consistente del reddito è stato rilevato che gli italiani hanno aumentato i aumentato i loro risparmi.

Coronavirus, la situazione delle famiglie secondo Confesercenti

Ogni famiglia italiana arriverà a perdere in media 1257 euro di reddito. A rivelarlo un report stilato da Confesercenti sulla base dei dati Istat, SWG e Svimez. Il primo dato molto interessante è quello del calo dei redditi diverso da regione a regione. L’Emilia-Romagna è questo contesto la regione che sta più soffrendo a causa con la perdita del 6,4% sul totale (-2202 euro).

Dietro all’Emilia-Romagna troviamo le Marche (-1979 euro), il Piemonte (-1619 euro) e la Valle d’Aosta (-1658 euro).

Non tutte le tipologie di lavoratori sono state colpite allo stesso modo. I redditi da lavoro autonomo hanno perso il 13% del reddito, mentre i lavoratori dipendenti hanno perso l’11%.

Le parole della Presidente di Confesercenti

La presidente nazionale di Confesercenti ha dichiarato: ““Le misure messe in campo dal Governo fino ad ora hanno evitato il peggio, ma è necessario continuare ad intervenire a sostegno delle imprese e delle famiglie.

Il lockdown è finito, ma la ripresa non è ancora iniziata.” Ha poi proseguito specificando: “È quindi essenziale continuare a sostenere il tessuto produttivo, ottimizzando gli interventi a favore delle imprese e dando loro il tempo necessario per gestire questa fase transitoria. Allo stesso tempo è necessario procedere ad interventi strutturali, affinché la ripartenza dell’economia, di cui si scorgono timidi segnali, cominci a manifestarsi in modo più robusto. L’annunciata e auspicata riforma fiscale e un buon utilizzo delle risorse del recovery fund saranno decisivi in questa direzione”.

Football news:

Sulscher su un pareggio con Chelsea: parità di gioco. Ma sentivo che se sarà il vincitore, il Manchester United
Hans-Dieter Flick: il Bayern ha giocato bene in difesa e ha lasciato poco a Eintracht
AJAX con il punteggio di 13:0 ha battuto Venlo. Questa è la più grande vittoria nella storia di Heredivizi
Messi non segna il Real Madrid dopo aver lasciato Ronaldo in Juve. Nell'ultimo Clasico prima del trasferimento hanno segnato entrambi
Sergio Ramos: rigore netto, sono stato preso. È ingiusto condannare l'arbitro
Ronald Kuman: non capisco var, sta lavorando contro di noi. Il barcellona non merita queste sconfitte
Griezmann non ha fatto un'azione efficace in cinque partite a Kuman