Italy

Covid, Rezza: “Quarantena dal Regno Unito per la partita Italia-Galles? Non firmo io le ordinanze, ma le persone vanno testate”

“Probabilmente quando si fa una ordinanza di questo tipo bisogna dare del tempo per applicarla per non bloccare le persone nel momento in cui arrivano in Italia, ma le persone che arrivano devono essere testate senza dubbio”. Così il direttore della Prevenzione, Gianni Rezza, in conferenza stampa al ministero della Salute, rispondendo a una domanda sul perché l’ordinanza che introduce la quarantena per chi arriva dalla Gran Bretagna entri in vigore il 21 giugno, a fronte della partita di calcio Italia – Galles prevista per domenica 20 giugno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Covid, Rezza: “Ricoveri? La grande maggioranza riguarda persone non vaccinate” – Video

next
meteo

Football news:

Pavel Nedved: Ronaldo è una garanzia di gol, un giocatore estremamente prezioso. La juve fa una scommessa su di lui
Zozulya è passato a Fuenlabrada da Segunda. Il suo trasferimento in Alcorcon è stato Interrotto a causa di fan che lo chiamavano fascista
Spalletti circa 3:0 con il Bayern: Napoli sulla strada giusta. I giocatori hanno già superato le mie aspettative
Kane vuole andare a Man City con Greylish. Presto discuterà la partenza con il Tottenham
Il Real Madrid ha riferito che Audriosola ha contratto il coronavirus
Gasperini su Ilicic: vuole trovare una squadra dove ottenere qualcosa di più significativo
Mbappé non giocherà nella partita per la Supercoppa di Francia. Il gioco si terrà in Israele