Italy

Cristiano Ronaldo e la Juventus in attesa del tampone: da lunedì l’isolamento può finire

La Juventus di Pirlo non va. In occasione della sfida di campionato contro lo Spezia, i bianconeri sperano di poter contare nuovamente su Cristiano Ronaldo. L'esito negativo del tampone, che potrebbe arrivare tra oggi e domani, potrà riabilitare il campione portoghese in vista della gara di domenica contro la squadra di Italiano. Già, perché la Juventus ha disperato bisogno del suo leader, il top player, un trascinatore che possa rimettere nuovamente sulla buona strada i bianconeri. Quattro partite senza CR7 e solo quattro gol realizzati per un totale di 5 punti.

Oggi Cristiano Ronaldo osserverà il suo 18esimo giorno in isolamento dopo essere risultato positivo al Covid-19. La Juventus spera di averlo a disposizione per la sfida di domenica contro lo Spezia in attesa di un tampone negativo. Se così non dovesse essere però, il giocatore potrebbe tornare ad allenarsi con i bianconeri già da lunedì. Infatti, secondo il regolamento vigente in Italia, gli asintomatici con bassa carica virale ma ancora non positivi possono terminare l'isolamento dopo 21 giorni, se autorizzati dalle autorità sanitarie. Ma ciò potrebbe non bastare alla Uefa per vederlo in campo già in Champions League contro il Ferencvaros.

Cristiano Ronaldo potrebbe allenarsi già da lunedì

Cristiano Ronaldo freme per tornare in campo e il suo rientro potrebbe avvenire già domenica in occasione della sfida di campionato della Juventus contro lo Spezia in caso di tampone negativo tra oggi e domani. Se così non fosse, il portoghese potrebbe comunque tornare ad allenarsi con i compagni a partire da lunedì. In tal senso infatti, secondo quanto previsto in Italia, le persone asintomatiche, nonostante continuino a risultare positive, potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi.

Un processo che comunque potrà attuarsi solo d'intesa con le autorità sanitarie tenendo ovviamente conto dello stato immunitario della persona interessata. Questo potrebbe comunque non bastare alla Uefa per farlo scendere in campo mercoledì in Champions contro il Ferencvaros, seconodo il protocollo seguito dall'organismo calcistico. È chiaro che il campione portoghese, solo in presenza di un tampone negativo, potrà giocare il suo primo match europeo stagionale e scendere in campo, a disposizione di Pirlo, per la sfida contro la Lazio di domenica 8 novembre.

L'assenza di Cristiano Ronaldo pesa come due stagioni fa

L'assenza di Cristiano Ronaldo pesa nella Juventus come due stagioni fa. Andando a ritroso, nell'annata 2018/2019, la Juventus senza Cristiano Ronaldo, nel periodo che va dal 17 marzo 2019 al 13 aprile 2019, praticamente un mese, in 5 partite ne ha vinte 3 perdendone 2 (contro Genoa e Spal) segnando in totale solo 6 gol. Praticamente quasi la stessa media attuale di un gol a partita (4 nelle ultime 4 partite). Lo scorso anno invece, Ronaldo non è stato assente per un periodo così lungo. Attualmente, la sua mancanza prolungata in campo inizia ora a far tremare Pirlo e i tifosi della Juventus.

Football news:

Van Dijk è il miglior difensore centrale del 2020, trent-right, Robertson-left (ESPN)
Massimiliano Allegri: Ronaldo è il miglior giocatore in termini di mentalità. Ha un nuovo obiettivo ogni anno
Dortmund Borussia Dortmund ha presentato una collezione con SpongeBob nell'ambito di un accordo con Nickelodeon
Woodward sul Manchester United e sui trofei: C'è molto lavoro da fare per ottenere la stabilità necessaria per questo
Neuer è il miglior portiere al 2020, Алиссон - 2°, Nuvola - 3 ° (ESPN)
Il Liverpool è Interessato al difensore di 21 anni di Lipsia Konate
Nico Kovac: aspetto il ritorno di Golovin. Ma forse è meglio aspettare un'altra settimana about due