This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Dallo scudetto di Pinamonti all'argento mondiale di De Aliprandini, la val di Non celebra i successi dei propri atleti

CLES. Il 28 ottobre a Cles una serata dedicata ai successi sportivi degli atleti nonesi che hanno partecipato alle Olimpiadi di Tokio e che si sono imposti in varie discipline nazionali e internazionali. 

Giochi a cinque cerchi, mondiali, scudetti. E’ già entrato nella storia della Val di Non questo 2021 straordinario che ha visto numerosi atleti nonesi partecipare ed affermarsi nelle massime competizioni sportive nazionali e internazionali. 

Per questo motivo Apt Val di Non, Cassa Rurale Val di Non e Comune di Cles hanno deciso di organizzare un grande evento per rendere omaggio ai protagonisti di questi grandi successi sportivi. 

Sarà l’Auditorium del polo scolastico di Cles giovedì 28 ottobre alle 20.30 la cornice de “I nostri campioni: gli atleti della Val di Non raccontano il loro successi sportivi”. 

Gli ospiti della serata saranno i tre atleti olimpionici Nadia Battocletti (Nazionale di atletica leggera, campionessa europea Under23 nei 5000 metri e finalista olimpica Tokyo 2020), Gianni Moscon (ciclista professionista, bronzo nella cronometro a squadre Bergen 2017, 4 alla Parigi Roubaix 2021) e Letizia Paternoster (ciclista professionista, plurimedagliata a Mondiali e Europei), oltre a Luca De Aliprandini, medaglia d’argento di slalom gigante ai Mondiali di Cortina 2021 e Andrea Pinamonti, vincitore del campionato italiano di serie A 2020/2021 con la maglia dell’Inter. 

La serata prevede la presenza di altri ospiti importanti (tra atleti ed ex atleti di successo) e dei famosi giornalisti sportivi Stefano Bizzotto, telecronista delle “notti magiche” della Nazionale di calcio nel trionfo agli Europei, e Franco Bragagna, la voce ufficiale dell’atletica leggera italiana. La serata è moderata dal giornalista Paolo Keller. 

“Dopo un anno come questo – commenta Lorenzo Paolipresidente dell’Apt Val di Non - ci è sembrato doveroso organizzare questo evento per rendere omaggio a questi atleti che hanno portato prestigio alla Val di Non con i loro straordinari successi. La serata ci darà l’opportunità di ringraziarli e di ripercorrere insieme a loro quei magici momenti che ci hanno fatto emozionare ed esultare. Sarà inoltre un’occasione unica per vederli tutti insieme e per ascoltare i racconti delle loro imprese sportive".