Italy

Decreto Sostegni, M5s: 'Ripresenteremo superbonus aziende nel bis'

Al 28 aprile 2021 risultano quasi 13mila interventi legati al Superbonus per un ammontare corrispondente di oltre 1,6 miliardi di euro. Rispetto alla precedente pubblicazione del 13 aprile, si osserva un ulteriore significativo aumento in sole due settimane del 26,8% in termini di numero e del 36% nell'importo. Sono gli ultimi dati del monitoraggio congiunto di Enea e Mise illustrati durante l'evento organizzato dall'Ance con tutta la filiera delle costruzioni per chiedere la conferma e la semplificazione del Superbonus al 110%.

"Senza un'azione decisa sul Superbonus al 110% in tutte le sue emanazioni spegneremo uno dei grandi motori della ripresa del nostro Paese", ha detto il presidente dell'Ance, Gabriele Buia, nel suo intervento all'evento organizzato con tutta la filiera delle costruzioni per chiedere una semplificazione del superbonus. "A volte sento che il Superbonus rischia di essere una misura che favorisce i più ricchi", dice Buia. "Sono d'accordo: se resterà questa selva di procedure, solo chi avrà più risorse da investire per trovare il bandolo della matassa ci riuscirà".

Sulla proroga del Superbonus "Draghi e Franco hanno già dimostrato ampia disponibilità: ora però bisogna tradurre l'impegno per iscritto. Gli operatori hanno bisogno di certezze per lavorare. Serve una proroga almeno per il 2023, coperture adeguate con fondi aggiuntivi, perché non bastano le somme non utilizzate. Gli operatori devono avere la certezza delle coperture", ha detto Giuseppe Conte aggiungendo che: "il M5S si farà garante della sua applicazione ed estensione al 2023".

"Lo confermo qua, il Pd lo ha già fatto in tutte le sedi, noi dobbiamo dare un messaggio semplice": il superbonus "sarà rifinanziato e stabilizzato fino al 2023. E' un impegno che ci prendiamo in modo significativo, è un bene per la ripartenza, è una misura fra le più importanti", ha spiegato il segretario Pd, Enrico Letta.

Con le valutazioni della Ragioneria dello Stato "è sparita" dal Dl Sostegni "la cedibilità del credito di imposta nell'acquisto dei beni strumentali relativamente al Piano Transizione 4.0. Il cosiddetto superbonus per le aziende", ha detto Ettore Licheri, capogruppo M5s al Senato, parlando con i giornalisti. "E' una decisione incomprensibile e immotivata. "Quello che è stato fatto in commissione non lo possiamo accettare" ma il M5s "non ritrae la mano", quindi "da domani il superbonus delle aziende lo ripresenteremo per il decreto sostegni 2". Il M5s voterà la fiducia al Dl Sostegni, ha confermato il capogruppo al Senato. "La cedibilità del credito di imposta nell'acquisto dei beni strumentali relativamente al Piano Transizione 4.0, il cosiddetto superbonus per le aziende, è stata espunta. Ma noi la ripresenteremo nel sostegni Bis". 

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno