Italy

Djokovic-Schwartzman è la finale degli Internazionali d’Italia di Roma

Diego Schwartzman non si ferma. L'argentino dopo aver eliminato a sorpresa Rafa Nadal nei quarti di finale ha sconfitto anche il canadese Shapovalov, al tie-break del terzo set, e si è qualificato per la finale degli Internazionali d'Italia di Roma. L'argentino, che sta vivendo la miglior settimana della sua carriera, affronterà Nole Djokovic, il numero uno del mondo deciso a riconquistare il torneo di Roma.

Djokovic-Schwartzman è la finale maschile di Roma

Ha faticato, ma ha vinto comunque in due set Nole Djokovic che nella prima semifinale ha battuto, con il punteggio di 7-5 6-3, Casper Ruud, giocatore norvegese figlio d'arte che nei quarti aveva buttato fuori dal torneo l'azzurro Berrettini. Nole si è qualificato per la 10a volta per la finale degli Internazionali. Partirà favorito il numero 1 del mondo contro Schwartzman che è uscito vincitore dell'altra semifinale, durata oltre tre ore e venti. Il piccolo argentino ha vinto in tre set e si è imposto con il punteggio di 6-4 4-6 7-6 su Shapovalov, canadese, giocatore di talento che è destinato a una carriera luminosa e che in questa settimana ha pagato le troppe partite e anche tanta fatica. Sarà una finale di tutto rispetto e sarà interessante seguirla, lunedì 21 settembre alle ore 17.

Halep-Pliskova sarà invece la finale femminile

Nessuna sorpresa invece nel torneo femminile che ha visto vincere nelle semifinali le prime due teste di serie: la romena Simona Halep, giocatrice affidabile che si è imposta in tre set sulla spagnola Muguruza che esce dopo aver giocato un grande torneo, e Karolina Pliskova, che senza colpo ferire ha passato il turno. Una finale importante anche per la classifica mondiale. Perché entrambe le giocatrici hanno la possibilità di chiudere al numero uno la stagione e i punti di Roma sarebbero fondamentali in questa ottica

Football news:

Hans-Dieter Flick: il Bayern ha giocato bene in difesa e ha lasciato poco a Eintracht
AJAX con il punteggio di 13:0 ha battuto Venlo. Questa è la più grande vittoria nella storia di Heredivizi
Messi non segna il Real Madrid dopo aver lasciato Ronaldo in Juve. Nell'ultimo Clasico prima del trasferimento hanno segnato entrambi
Sergio Ramos: rigore netto, sono stato preso. È ingiusto condannare l'arbitro
Ronald Kuman: non capisco var, sta lavorando contro di noi. Il barcellona non merita queste sconfitte
Griezmann non ha fatto un'azione efficace in cinque partite a Kuman
L'ex arbitro Anduhar Oliver ritiene che l'arbitro non avrebbe dovuto assegnare un rigore alla porta del Barça a clásico