Italy

“Dolore senza fine”. Coppia scomparsa a Bolzano, non c’è pace. La notizia arrivata poco fa

Sempre più un rompicapo il giallo dei coniugi Neumair, scomparsi dalla loro casa di Bolzano lo scorso 4 gennaio. Nei giorni scorsi, dopo il figlio Benno, gli inquirenti avevano iscritto nel registro degli indagati l’amica di Benno Neumair. Un atto dovuto, visto che è stata proprio la commessa di origini argentine impiegata in un negozio del centro storico di Bolzano a presentarsi ai magistrati raccontando quanto avvenuto la notte del 4 gennaio in occasione della visita a casa sua di Benno.

La donna, riporta l’adnkronos, avrebbe raccontato di aver lavato in lavatrice i vestiti di Benno il giorno dopo la scomparsa dei coniugi, spiegando però di non aver notato macchie particolari, né tanto meno di sangue. I vestiti – 3 t-shirt, una felpa, un paio di jeans e un paio di calzini -, consegnati alla procura dalla commessa, dovranno ora essere analizzati dai Ris. Continua dopo la foto

Gli inquirenti, spiega La Voce del Trentino, stanno cercando di ricostruire i movimenti di Benno tra le 21.20 e le 21.57 di quel 4 gennaio: sono circa 40 minuti, un buco temporale nel quale i cellulari dei coniugi si spengono ed è irraggiungibile anche quello del figlio. Benno sostiene di aver passato quella abbondante mezz’ora al laghetto dell’associazione pescatori Oltrisarco, prima di andare a casa della fidanzata argentina. Continua dopo la foto

Secondo gli inquirenti invece potrebbe aver fatto una deviazione presso la discarica Ischia Frizzi, dove avrebbe buttato dal ponte i cadaveri dei genitori. Inoltre sarebbe stata trovata una giacca, simile a quella che Peter indossava il giorno della scomparsa: un altro tassello che contribuisce a complicare il quadro generale. Intanto un altro triste tassello della storia. Continua dopo la foto


È notizia di poco fa la morte della mamma di Laura Perselli. Si è spenta all’età di 96 anni, senza aver mai saputo della scomparsa della figlia e dell’indagine per omicidio a carico del nipote Benno Neumair. Proprio dal 4 gennaio l’anziana non riceveva visite della figlia, eppure i parenti hanno ritenuto imprudente e indelicato metterla al corrente di quanto stava accadendo a Bolzano. Quando sua figlia è scomparsa, la donna era appena stata dimessa dall’ospedale.

Ti potrebbe interessare: “Sorpresa: sono incinta!”. Dopo l’aborto e la malattia, l’annuncio più bello per la cantante

Football news:

Cavani è tornato in allenamento e probabilmente giocherà con Crystal Palace
Fabio Capello: la Juve ha giocato a Rugby contro il porto. Solo Ronaldo e Chiesa sono in grado di fare la differenza in questa formazione
Neymar: ho postato come mi riprendo da un infortunio e non ho ricevuto messaggi con le parole: Wow, che professionista. Nessuno
Ole-Gunnar Sulscher: il lavoro dei giudici è molto difficile e senza ulteriore pressione. Dobbiamo prendere le loro decisioni
Joan Laporta: sono sicuro che Messi non rimarrà nel Barça se non vinco io le elezioni. Dà al club il 30% delle entrate
Trent ha idolatrato Gerrard fin dall'infanzia ed è entrato in una fiaba: ha ricevuto da Steven la cura e la benda del capitano. Una storia di relazioni meravigliose
Il recupero di Hazard dopo l'infortunio è ritardato. Probabilmente non giocherà con L'Atletico il 7 marzo