Italy

Droga, viaggio nel quartiere La Rustica: «Lo spaccio? Qui è la normalità»

Lo spaccio di droga nel quartiere La Rustica non è una novità. Lo ammettono i residenti abituati a retate come quella avvenuta in via Introdacqua, dove una coppia di spacciatori è stata arrestata dai carabinieri tra gli applausi scroscianti dei vicini esasperati. «È normale amministrazione qui» dice Renato, 42 anni, papà di due bambini. Ma nel quartiere della periferia est della Capitale, incastonato tra Tor Cervara e Tor Sapienza, si convive quotidianamente con ogni genere di criminalità. «Rubano nei furgoni – racconta il padre di famiglia -: il mio ormai lo tengo aperto così vedono che è vuoto e non lo danneggiano». Ada, che a La Rustica vive da oltre 60 anni, racconta di fuochi di artificio fuori stagione: «Non ne capivo il perché, poi mi hanno spiegato che sono messaggi tra spacciatori». Un residente, che vuole rimanere anonimo, rivela: «Tempo fa ho rincorso un ragazzo che aveva appena scippato una signora, qui viviamo così».

D’altronde a La Rustica convivono due differenti fenomeni: droga e disagio giovanile. A spiegarlo è Marcello Zazza, presidente del comitato di quartiere: «Siamo sprovvisti di punti di aggregazione, manca una biblioteca e anche l’oratorio è stato chiuso tempo fa». La pandemia ha poi fatto il resto. «I ragazzi nella noia vandalizzano tutto quello che trovano», racconta Zazza. I segni delle scorribande sono visibili nella stazione dell’alta velocità, dove non funzionano né ascensori né scale mobili, mentre il tabellone elettronico è sparito dalla parete. Nella piazza lungo via Damelia i marmi sono stati sberciati e la serranda di un parrucchiere è stata data alle fiamme. «Qui una volta c’erano le associazioni del territorio, ma siamo stati sfrattati per far posto a un presidio della polizia locale e all’ufficio dell’anagrafe», racconta Manuela Bucci, dell’associazione il Grillo parlante. A oggi i locali sono ancora vuoti. Il comitato di quartiere: «Sono quattro anni che attendiamo, speriamo di vederli aperti presto».

Football news:

Man City è rimasto a segnare 11 punti in 6 partite per diventare campione D'Inghilterra
Man City ha perso per la prima volta in 6 partite. La squadra è stata al massimo l'intero 2 ° tempo
Schuster sul preferito Clasico: il mio primo-abbiamo battuto il Real Madrid. Poi mi sono divertito a giocare a Clasico per Madrid
Klopp su man: le sue statistiche ora non possono essere chiamate belle, e lui ne è consapevole. Non mi Interessa la situazione
Independiente contro il razzismo-Top Clasico Dell'Argentina: ha brillato Aguero, ha combattuto i fratelli milito e Maradona ha lanciato bottiglie
Il giocatore di Leeds ha ricevuto un rosso diretto dopo VAR per rotolare sotto Jesus. City perde 0:1
Il Borussia puo ' invitare Boateng. Il difensore lascerà il Bayern in estate