Italy

E’ morto Charles Geschke, il co-fondatore di Adobe

Charles Geschke è morto all’età di 81 anni. Il co-fondatore di Adobe ha contribuito a creare il Pdf.

SAN FRANCISCO (STATI UNITI) – Charles Geschke è morto all’età di 81 anni. Il co-fondatore di Aboe si è spento nella giornata di venerdì 16 aprile. La famiglia ha preferito mantenere il massimo riserbo sulle cause della scomparsa di una delle persone che ha contribuito a creare il Pdf.

La notizia, come riportato da La Repubblica, è stata data dal Ceo, Shantanu Narayn in una e-mail inviata ai dipendenti dell’azienda.

Charles Geschke morto

La notizia della morte dell’uomo è stata comunicata ai dipendenti con una mail. “Questa è una enorme perdita per l’intera comunità Adobe e l’industria tecnlogica – si legge – per la quale è stato una guida ed un eroe per decenni. In qualità di co-fondatori, Chuck e John Warnock hanno sviluppato un software rivoluzionario che ha trasformato in maniera radicale il modo in cui le persone creano e comunicano […]“.

Era un famoso uomo d’affari – si precisa ancora – il fondatore di una grande azienda negli Stati Uniti e nel mondo, e ovviamente ne era molto, molto orgoglioso ed è stato un grande risultato nella sua vita, ma non era il suo focus, davvero, la sua famiglia lo era […]“.

Adobe
Adobe
fonte foto https://www.facebook.com/Adobe

Chi era Charles Geschke

Una lunga carriera nel mondo della tecnologia per Charles Geschke. Dopo un dottorato alla Carnegie Mellon University, ha iniziato a lavorare alla Xerox Palo Alto Research Center. Un impiego che gli ha consentito di incontrare Warnock e dare vita ad Adobe, fondata nel 1982.

Dieci anni dopo, almeno secondo quanto riportato dai media locali, l’uomo è stato rapito da due uomini. Un sequestro durato quattro giorni. La polizia, infatti, durante le indagini è riuscita a bloccare un uomo con i 650mila dollari del riscatto che lo hanno portato al nascondiglio. Una vicenda che è stata sempre mantenuta riservata dall’imprenditore.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Adobe

Football news:

Vlašić ha superato Cristiano, ma è partito da Muriel, e Lukaku ha un record di 88% : continuiamo a scegliere il miglior giocatore della stagione in Serie A
Punizione per 9 club della Super League: una donazione totale di 15 milioni e un rifiuto del 5% dei proventi europei. Con il Real Madrid, la Juve e la barca, la UEFA promette di capire di più
Neymar estenderà il contratto con il PSG fino al 2026. Annunciano può sabato
L'Arsenal può firmare Onan se la sua squalifica viene ridotta. Ajax vuole un portiere di 14 milioni di euro
Lille mantiene il vantaggio in campionato 1 per due turni prima della fine. Le ultime partite - con Saint-Etienne e Angers
Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha risposto a una domanda su tre club che non sono ancora usciti dalla Super League: Real Madrid, Juventus e Barcellona
Golovin ha superato il test negativo per il coronavirus