Italy

É morto l'agente di Lorella Cuccarini: l'addio sui social, accanto a lei nel giorno del matrimonio

Lorella Cuccarini nel giorno del suo matrimonio
Spettacoli&Tv

Cencio Marangoni è stato uno dei più noti impresari del mondo dello spettacolo. Su Instagram il ricordo pieno d'affetto della conduttrice, ma sono in tanti a salutarlo, da Gianni Morandi a Beppe Grillo

"Oggi un pezzo importante della mia vita scorre velocemente sotto i miei occhi", inizia così il post su Instagram che Lorella Cuccarini dedica al suo ex agente Cencio Marangoni, morto a 89 anni dopo una lunga malattia. La foto nel giorno del suo matrimonio con Silvio Testi, nel 1991, rappresenta uno dei tanti momenti importanti condivisi.

"È rinato in cielo Cencio Marangoni, agente storico, che mi ha accompagnato dagli esordi, fino ai primi anni del nuovo millennio - scrive ancora la conduttrice - Tanti progetti di lavoro condivisi, ma anche tanta vita vissuta. Non dimenticherò mai la sua saggezza e la sua bontà d'animo. Anche se in questi ultimi anni non ci eravamo più frequentati. Un abbraccio immenso alla famiglia. E una preghiera perché Cencio sia già nella Gloria del Signore".

È morto Cencio Marangoni: le parole di Gianni Morandi e Andrea Roncato

Tra i commenti quelli di tanti amici e artisti che lo conoscevano e che hanno lavorato con lui. "Un caro amico per tutti noi" scrive Gianni Morandi e anche Andrea Roncato condivide il suo ricordo: "Cencio, una parte importantissima della mia vita, un padre e un amico, una grande perdita per tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo". 

cuccarini post-2

Addio a Cencio Marangoni, iniziò con Baudo

Cencio Marangoni è stato uno dei più noti impresari del mondo dello spettacolo italiano. È stato uno dei pionieri in Italia nel settore del management artistico, a cui si sono affidati nel corso del tempo personaggi come Pippo Baudo, Beppe Grillo, Renato Pozzetto e Piero Chiambretti. Marangoni, musicista in un'orchestra romagnola (era nato a Bagnacavallo), suonatore di sax, incontrò Pippo Baudo nel corso della trasmissione televisiva degli anni '60 "Settevoci" e poco dopo ne divenne l'agente. Il suo nome cominciò a circolare nell'ambiente e a lui si avvicinarono diversi vip: Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, Massimo Boldi, Teo Teocoli, Beppe Grillo e Gianfranco Funari. 

Oggi la Marangoni Spettacolo è una delle società leader nel campo del management artistico, nata nei primi anni '90 dall'idea di Cencio Marangoni e dei figli Aldo e Angela. Attualmente la società, gestita da Aldo Marangoni, cura e gestisce l'attività di artisti come Beppe Grillo, Piero Chiambretti, Luca Laurenti, Gene Gnocchi, Paola Marella e tanti altri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il saluto di Beppe Grillo: "Avrei voluto stringerti la mano"

"Avrei voluto stringerti la mano come ce la siamo stretta 50 anni fa. Quel gesto segnò la nostra amicizia e il nostro legame professionale. Ora lo spettacolo qui è finito e tu ne inizierai un altro. Senza di te se ne va un pezzo di storia del Cabaret di questo paese. C'è chi ha perso un padre, chi ha perso uno zio, chi un fratello... Io ho perso una parte di me. Ciao Cencio". Lo scrive su Facebook Beppe Grillo, garante e co-fondatore del M5S, ricordando Cencio Marangoni, suo storico impresario.

Si parla di

Football news:

Andrea Pirlo: Ronaldo è un po ' stanco dopo così tante partite. Abbiamo concordato che si riposerà
manager Maradona: Diego non voleva più vivere. Stefano Cechi, manager del defunto ex giocatore della Nazionale argentina Diego Maradona, ha condiviso i suoi pensieri sulla sua morte
Eder Sarabia: spero che il Barcellona sarà di nuovo la squadra che ci ha fatto godere il calcio come nessun altro
Maradona è la figura principale nella vita del regista Paolo Sorrentino. Crede che Diego gli abbia salvato la vita, e chiama l'argentino la sua guida nel mondo dell'arte
Candidato presidenziale Barca Farre: voglio che messi diventi Presidente onorario del club. Rimarrà
Il manchester United mantiene l'interesse per Dembele e può cercare di affittare il Barça nel mese di gennaio
Sulscher ha paragonato Fernandes a Ronaldo: Brunou ha lo stesso impatto sul Manchester United