Italy

Effetto Musk per Stm:  vola in Borsa con i micro satelliti per Internet a banda larga (dallo spazio)

Nuovi business

di Redazione Economia

Titolo Stm tra i migliori di Piazza Affari sin dalle prime battute della seduta in scia a indiscrezioni sulla firma di un contratto con una delle societ di Elon Musk. L’imprenditore sudafricano, diventato il secondo miliardario al mondo grazie al boom borsistico della Tesla, sta ormai diventando il Re Mida dei mercati finanziari: ogni volta che spunta il nome suo o delle sue aziende su un qualsiasi dossier, titolo o argomento, gli investitori possono gi fregarsi le mani. E’ una sorta di effetto Musk, che tende a mettere le ali a qualsiasi asset class. Non da meno Stm. E’ bastata l’indiscrezione sulla firma di un contratto dal valore di oltre 2 miliardi di dollari con la SpaceX, azienda aerospaziale di Musk grande protagonista della nuova corsa allo spazio, e il titolo della multinazionale italo-francese dell’elettronica di potenza schizzato al rialzo chiudendo in progresso dell’1,7%.

Del resto le azioni Stm sono da mesi tra le migliori di Piazza Affari non solo per le performance finanziarie ma anche per i suoi legami con alcuni dei principali trend di riferimento dell’economia globale, come i semiconduttori per le auto a guida autonoma oppure i microcontrollori per le consolle dei videogiochi. Basti pensare che da inizio anno il titolo ha guadagnato il 41% circa e solo nell’ultimo mese quasi il 25%. Oggi a sostenere i corsi azionari sono, come detto, le voci su un accordo con SpaceX per la fornitura di componenti per il progetto Starlink, la costellazione di micro-satelliti destinati a creare una rete orbitale per l’accesso a internet in banda larga e a bassa latenza. Le indiscrezioni, unite a una serie di giudizi positivi degli analisti, hanno spinto il titolo a guadagnare oltre il 3% prima di ritracciare in scia all’andamento del mercato.

Football news:

Io credo in Zlatan. L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic ha risposto alla domanda sulla probabilità di vittoria della squadra in Serie A
Man City non ha ancora offerto Aguero e Fernandinho di estendere i contratti
Frank Lampard: il Chelsea non ha Hazard, che ha rappresentato il 50% di gol e assist, e Diego Costa con 30 gol a stagione
Date alla Juve dieci Manjukic e vinceremo la Champions League. Il Nuovo Arrivato di Milano ha avuto un incubo con Messi, ha litigato con Pep ed è stato il preferito di Allegri
Il Real Madrid può firmare Aguero, Giroux about Milica dopo la partenza di Jović
Chelsea ha speso per i trasferimenti nel 2020 più di tutti in Europa. Manchester United-2°, Man City-3 °
Zlatan segna ogni anno dal 1999. Ieri ha segnato i primi gol nel 2021