Italy

Elisabetta Gregoraci minimizza il flirt con Pierpaolo Pretelli, su Briatore: “Faccio la mia strada”

Elisabetta Gregoraci minimizza l’interesse nei confronti di Pierpaolo Pretelli in diretta nella quinta puntata del Grande Fratello Vip 2020. L’ex moglie di Flavio Briatore è stata convocata da Alfonso Signorini nel confessionale. Una volta di fronte alle immagini di sé con Pierpaolo, ha descritto così il loro legame: “È tenero, ha questi occhi da cerbiatto. È un ragazzo perbene, sano”.

La versione di Pierpaolo: “Avrei voluto baciarla”

Di tutt’altro avviso Pierpaolo che, convocato al fianco di Elisabetta, ha confermato il suo interesse: “Stavo pensando che avrei voluto baciarla”. L’opinionista Pupo, invece, si è detto convinto che la Gregoraci non nutra per Pretelli un interesse romantico: “Posso dire una cosa a Elisabetta? Con me non ti sei mai comportata così. Io penso che tu stia guardando questo dolcissimo ragazzo con un’aria da sorella maggiore. Sei affezionata ma non hai pensieri diversi, o sbaglio?”. “Pupo, ma che film hai visto?”, si è ribellato Pretelli. Elisabetta ha taciuto per qualche istante, sembrava in disaccordo, ma poi in evidente imbarazzo ha dato ragione all’opinionista, pur non sembrando convinta. “Non l’ho baciata perché lei ha messo dei paletti, quindi non mi permetterei mai”, ha spiegato ancora Pierpaolo per lasciare a lei l’ultima parola.

Il rapporto con Flavio Briatore

L’ultima parte della conversazione con Signorini è stata dedicata al rapporto tra Elisabetta e l’ex marito Flavio Briatore. Il conduttore ha raccontato alla concorrente della visita a sorpresa di Naomi Campbell all’ex compagno. Lei non si è detta gelosa: “Non sono mai stata gelosa di Naomi. Abbiamo litigato due mesi dopo l’inizio della mia storia con Flavio perché lei aveva reagito male a un nostro bacio”. Poi, interrogata sull’eventuale fastidio del suo ex per il rapporto con Pierpaolo, ha lasciato intendere che Flavio potrebbe non apprezzare. Ma ha concluso: “Ormai ho preso la mia strada”.

Football news:

Juran ha guidato Khabarovsk SKA
Attaccante di Bruges Dennis sul gol di Zenith: ho detto che segnavo solo grandam, ma era uno scherzo
Difensore PSG Kimpembe Pro 1:2 con il Manchester United: può incolpare solo se stessi
Lopetegui pro 0:0 con il Chelsea: Siviglia ha mostrato un buon gioco di squadra
Rashford sulla vittoria contro il PSG: il Manchester United ha ora una forte posizione nel gruppo
Nagelsmann sulla vittoria contro L'Istanbul: non è completamente soddisfatto del gioco di Lipsia - è stata la stanchezza, non la pressione più efficace
Il portiere di Bruges Horvath su 2:1 con Zenit: hanno dimostrato che non dovremmo considerarci estranei noti del gruppo