Italy

Emma Torre ritira il premio per il padre scomparso ed emoziona: "Bravo, papà!"

La figlia di Mattia Torre, scomparso nel luglio del 2019 a soli 47 anni, ha commosso la platea del David di Donatello, ritirando il premio per la miglior sceneggiatura originale, vinto dal padre per "Figli". Soffocando l'emozione, la piccola Emma ha detto: "Voglio fare i complimenti a mio padre che è riuscito a vincere questo premio anche se non c'è più. Lo dedico al mio fratellino Nico che mi fa ammazzare dalle risate, a mia madre che non si arrende mai e ringrazio le ostetriche che fanno nascere i bambini e ai medici che cercano di tenerli qua. Bravo papà!". In platea, in lacrime, Valerio Mastandrea, attore protagonista del film e grande amico di Mattia Torre.

 Questo video è di proprietà di Rai - David di Donatello www.raiplay.it

Football news:

5 giocatori italiani non si sono inginocchiati prima della partita contro il Galles
Ho detto che mi piacciono i suoi polpacci e gli ho chiesto come ha fatto a sistemarsi i capelli in quel modo. Il difensore scozzese della partita contro Greylish
Mourinho sul ritorno in Portogallo: preferirebbe guidare la nazionale, non il club
La UEFA indaga sugli incidenti razzisti ai Giochi Dell'Ungheria. I fan di scimmia uhali in indirizzo Pogba e Kante
Diogo Jota: il Portogallo non può disperare, c'è un'altra partita in vista. Siamo nel caso
La madre degli idioti e ' sempre incinta. L'allenatore ungherese rossi sulle critiche
Klinsmann Pro Spagna: molti giocatori tecnici, ma non sono terrificanti. L'avversario non vede né Puyol né Ramos, e si rende conto che la possibilità di vincere è