Milano, 6 mag. (LaPresse) – Enel chiude il primo trimestre dell’anno con un risultato netto di gruppo di 1,176 miliardi di euro. Lo riferisce una nota, spiegando che si tratta di un calo del 5,7% rispetto agli 1,247 miliardi del corrispondente periodo dello scorso anno. I ricavi ammontano a 17,107 miliardi di euro, rispetto ai 19,985 miliardi del primo trimestre del 2020 (-14,4%). Gli investimenti si attestano tuttavia a 2,035 miliardi, in forte crescita – dell’8,8% – su base annua. L’indebitamento finanziario netto è pari a 45,88 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata