Italy

Europa League, Milan salvato dai rigori contro il Rio Ave: prima il pareggio al 121′, poi la vittoria dopo una lotteria infinita

Europa League, Milan salvato dai rigori contro il Rio Ave: prima il pareggio al 121', poi la vittoria dopo lotteria infinita

Europa League, Milan salvato dai rigori contro il Rio Ave: prima il pareggio al 121′, poi la vittoria dopo una lotteria infinita (foto Ansa)

Milan ai gironi di Europa League ma che fatica contro il Rio Ave: prima il pareggio al 121′, poi il successo dopo 24 rigori.

 Milan ai gironi di Europa League al termine di una partita tanto folle quanto infinita contro il Rio Ave decisa dai rigori. 

I rossoneri si sono salvati grazie ai rigori. Prima hanno strappato il pareggio al 121′, poi hanno vinto al termine di una serie infinita durata ben 24 rigori. Hanno calciato veramente tutti, compresi i due portieri che hanno sbagliato miseramente.

Ma andiamo con ordine e parliamo della partita. Dopo un primo tempo da sbadigli, dove non è successo praticamente niente, la gara si è accesa nella ripresa.

Al 56′, Saelemaekers   ha portato in vantaggio i rossoneri con un gran destro da fuori area di rigore sugli sviluppi di un corner in favore del Milan.

Dopo la rete, il Milan si è cullato sugli allori e non ha inflitto il colpo di ko agli avversari. Così il Rio Ave è giunto al pareggio ad un quarto d’oro dalla fine sul suo primo tiro in porta.

Kessie si è dimenticato il neo entrato Geraldes che non ha avuto alcun problema ad insaccare da due passi su assist di Piazon. Partita ai tempi supplementari.

Pronti via ed i portoghesi  passano in vantaggio grazie ad un altro errore di Kessie.

Il centrocampista rossonero non riesce a controllare un pallone a centrocampo e lancia involontariamente l’avversario. Gelson si presenta in area e batte Donnarumma con un diagonale imprendibile con il sinistro.

A questo punto il Milan vede veramente l’eliminazione ma ci pensano i rigori a salvarlo. Calhanoglu pareggia i conti al 121′ su rigore. Tiro dal dischetto assegnato per un inspiegabile falle di mano di Borevkovic (che viene anche espulso).

Si va ai rigori. Una delle lotterie più lunghe nella storia del calcio. Dopo ben 24 rigori, i rossoneri si qualificano alla fase a gironi nonostante gli errori dal dischetto di Colombo, Donnarumma e Bennacer.

Tra qualche ora, alle 13.00, ci sarà il sorteggio ed  i rossoneri conosceranno i nomi delle loro avversarie nella fase a gironi di Europa League.

Football news:

Lewandowski non ha segnato punti per le prestazioni in due turni di Champions League. La scorsa stagione non è riuscito solo nel finale
Il Bayern ha esteso la serie Record a 13 vittorie consecutive in Champions League
Ronaldo non giocherà con il Barcellona (Romeo Agresti)
Ole-Gunnar Sulscher: Lipsia progredisce in modo impressionante. Ha preso di mira i trofei
VAR ha annullato il rigore in porta della locomotiva a causa del fuorigioco a Levandowski
Julian Nagelsmann: Lipsia è abbastanza sicuro di sé per parlare della vittoria con il Manchester United
Ronald Kuman: spero che Cristiano giocherà. Sul campo dovrebbero essere i migliori giocatori