Italy

Fabio Fazio, la decisione della Rai su Che tempo che fa. Cosa arriva al suo posto

Nella serata di ieri, domenica 24 maggio, ‘Che tempo che fa’ condotto da Fabio Fazio è volto alla sua conclusione. Non vedremo più in questa stagione televisiva questa trasmissione, che ha visto anche nell’ultimo periodo la presenza a distanza di Luciana Littizzetto a causa dell’emergenza sanitaria. Invece Filippa Lagerback è stata in studio ieri. A partire dal 31 maggio, i fan del programma dovranno dunque cercare altro da vedere visto che Fazio non potrà più fare compagnia.

E Rai2 lavora ad una sostituzione. Secondo quanto si può evincere vedendo il palinsesto, nel preserale sarà mandato in onda un episodio del telefilm ‘N.C.I.S. Los Angeles’. Subito dopo spazio ad un episodio di ‘Hawaii Five-0′ e successivamente doppio appuntamento con ”N.C.I.S. New Orleans’. ‘Che tempo che fa’ è stato al centro di numerose voci negli ultimi tempi. Infatti, si è detto che non è da escludere un trasferimento del programma su un altro canale, precisamente Rai3. (Continua dopo la foto)

Una cosa sembra praticamente ufficiale: il presentatore tv andrà avanti anche in futuro, infatti è stato lui stesso a confermarlo durante la conversazione con la collega Paola Perego. Quest’ultima è stata invitata alla prossima edizione della trasmissione Rai. Secondo le anticipazioni di ‘TvBlog’, ‘Che tempo che fa’ dovrebbe riprendere a partire dal prossimo mese di settembre. A confermare la fine della stessa è stato il padrone di casa, durante il suo saluto ai telespettatori. (Continua dopo la foto)

Queste sono state le sue parole di commiato al pubblico da casa: “Purtroppo questa è la nostra ultima puntata, ma ci rivedremo nella prossima stagione”. E nella puntata del 24 maggio si è verificata una vera e propria gaffe da parte dell’ospite Giampiero Mughini. Nell’anteprima del programma, riferendosi alla Prima Guerra Mondiale, ha affermato: “Nel 2016, nel bel mezzo del frastuono e dei massacri del primo conflitto mondiale”. E Fazio lo ha immediatamente corretto. (Continua dopo la foto)

Per due volte Fabio ha proferito: “1916”. Ma Mughini non si è accorto del lapsus ed ha chiesto, in modo più che perplesso: “Cosa ho detto io?”. E Fazio: “Hai detto 2016”. Giampiero a quel punto, ha aggiunto: “Dio mio. Naturalmente era il 1916”. E in più occasioni ha ripetuto: “1916, non 2016”, soffermandosi in maniera scherzosa sulla defaillance. Ma clamorosamente ha poi commesso un altro errore: “Era il 1916, era la Seconda Guerra Mondiale”.

Finisce tutto. Mara Venier ha deciso: cosa succede a Domenica In

Football news:

Maccabi è uscito in Champions League senza 11 giocatori a causa di covid. La UEFA ti permette di giocare se 13 calciatori dalla domanda
Ole-Gunnar Sulscher: De Gea ci ha salvato per anni, Henderson ha fatto lo stesso oggi. Lingard ha giocato brillantemente
Semedu ha detto addio a Barcellona: grazie per l'opportunità di realizzare il sogno. Sempre grato
La Juve ha affittato Morata All'Atlético per 10 milioni di euro con l'opzione di riscatto per 45 milioni
Barcellona e Atletico hanno concordato di passare Suarez (Fabrizio Romano)
In Coppa del mondo-1950 Dilettanti dagli Stati Uniti hanno battuto L'Inghilterra. L'allenatore degli americani ha confrontato i suoi giocatori con le pecore e l'autore del gol vincente è scomparso
Dan Henderson ha debuttato per il Manchester United a 23 anni. Ha trascorso 141 partite in affitto