Italy

Femminicidi, 23 da inizio 2021. Generale Luzi: "Inaccettabile"

12 maggio 2021 | 16.40

LETTURA: 1 minuti

Le denunce cui sono applicate le procedure del cosiddetto 'codice rosso' nel primo trimestre di quest’anno sono 11.000

alternate text

''I femminicidi non fanno registrare variazioni significative, tuttavia 50 episodi nel 2020 e 23 dall’inizio dell’anno restano un numero inaccettabile per una società progredita''. Lo ha detto il comandante generale dei carabinieri Teo Luzi in audizione in Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali.

''Così pure le condotte di maltrattamento ai danni di donne - ha aggiunto - Le denunce cui sono applicate le procedure del cosiddetto 'codice rosso' sono aumentate nel 2020, nei mesi corrispondenti al primo lockdown. Nel primo trimestre di quest’anno contiamo già 11.000 casi''.

Tag

Vedi anche

Football news:

I tedeschi hanno dominato il Portogallo nello stile del top club-hanno distrutto i trasferimenti a Gozens e hanno soddisfatto Bjelsa e Conte
Ronaldo ha il più alto xG in euro senza tener conto dei calci di rigore - 2,17 a seguito di 2 turni
A 16 ha avuto un incidente e ha rotto le vertebre, a 17 è il giocatore più giovane nella storia Dell'Euro. La storia di Katsper Kozlowski
Enrique sulle parole di Ferran Torres sul fatto che i difensori della Spagna mangeranno Levandowski: ha molto da imparare. Ad esempio, non dire questo
Il portiere Anton Mitryushkin cerca di trovare un nuovo club
Depay del Barcellona: felice di entrare nel mio nuovo club
Under è Interessante per Lipsia, Bayer e Eintracht. Roma stima ala a 15 milioni di euro