Italy

Ferrara, madre e figli erano assistiti dai servizi sociali. Ma vivevano nel degrado in casa

La donna era conosciuta alle strutture della Psichiatria del Sant'Anna, già nel 2019. E i problemi nella gestione  dei figli segnalati all’Asp

FERRARA. Conoscono la mamma e conoscono i tre figli: le loro storie. Le conoscono i servizi, i medici del pronto soccorso e della psichiatria dell’ospedale Sant’Anna, visti gli accessi problematici, poi segnalati ai servizi sociali nel corso almeno degli ultimi anni, soprattutto nel marzo del 2019.

E quelle storie, fatte di problemi gravi e gravissimi, le conoscono anche, e soprattutto, i servizi sociali, tanto che da anni - da quanto si apprende, non da fonti dirette Asp, interpellate ieri ma senza avere risposte nemmeno dall’assessore competente - la famiglia è seguita. Ma allora, si chiedevano ieri gli inquirenti in divisa, entrati dentro la casa della tragedia, come è possibile che nessuno si fosse accorto di tutto questo? Che nessuno avesse conto della situazione di degrado, sporco, delle condizioni di vivibilità di quei bambini che ha sorpreso se non indignato gli stessi carabinieri dentro quella casa?

I dati oggettivi sono diversi, come appreso dalla Nuova Ferrara: le segnalazioni dei servizi dell’ospedale sono partite più volte, di situazioni border-line, che sconfinavano anche nel settore psichiatrico. Anche di un tentativo di suicidio della mamma nel 2019, in situazioni pressoché analoghe, anche se non così tragiche da arrivare alla morte di un bimbo. Segnalazioni ai servizi sociali: e allora, come, e se, si attivarono? Non lo sappiamo. Sappiamo che, come raccontano i vicini del palazzone Acer, da quando il compagno (con un passato nella droga come spacciatore, arrestato e processato) è andato via di casa per contrasti con la donna, lei e i tre figli avevano problemi di sopravvivenza. Ed erano i vicini ad aiutarli, non soltanto sorridendo ai piccoli. —

RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Football news:

Jamie Carragher: se il Liverpool non si intensifica, sarà difficile far cadere la città dalla cima. E non dimentichiamo il Chelsea e il Manchester United
Messi non si allenerà con il Barça fino a quando non firmerà il Contratto
La Juventus firmerà L'attaccante Santos Cayo Jorge. Stipendio - 1,5 milioni di euro più bonus
Allegri sulla juve: Ronaldo è entusiasta. Dybala ha un problema muscolare. Kulusevski deve aggiungere
Nedved su Locatelli: la Juve considera la sua offerta giusta e buona
Kuman su 3:0 con Stoccarda: un grande gioco di barca contro una squadra forte. Siamo sulla strada giusta
Mkhitaryan vuole competere con la Roma per scudetto: senza trofei alla fine della carriera non rimarrà nulla