Italy

Firenze, rapina in villa a Careggi: donna legata e chiusa in camera. Bottino: oro e gioielli

Indaga la Polizia

FIRENZE – Momenti di terrore durante la rapina in una villa in via dei Massoni, nella zona di Careggi. Una donna, sola in casa, è stata legata e chiusa in camera da letto da tre rapinatori, uno dei quali armato di coltello. Il bottino ammonterebbe a gioielli in oro e pietre preziose per un valore di migliaia di euro. Sull’episodio indaga la polizia.

In base a prime ricostruzioni, ieri, 13 agosto, intorno alle 23, la donna si trovava nella terrazza che dà sul giardino della villa, quando i malviventi l’hanno raggiunta. Uno le avrebbe tappato la bocca per non farla gridare e l’avrebbe condotta in casa. Una volta dentro i rapinatori, tutti con guanti e volto coperto, l’avrebbero minacciata con un coltello costringendola a rivelare dove si trovava la cassaforte.

Poi l’avrebbero portata nella camera da letto, legandole mani e piedi, per poi chiuderla a chiave nella stanza. Per alcuni minuti la banda avrebbe quindi continuato a rovistare nelle stanze, per poi scappare col bottino. E’ stata la stessa donna ad avvisare la polizia, quando, non sentendo più rumori, è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto con un telefono che era in camera da letto.

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Football news:

Il Liverpool ha perso l'Arsenal nel 4 ° turno della Coppa di Lega Inglese
Leno è il primo portiere Dell'Arsenal in 8 anni a non perdere ad Anfield
In Lazio dalla Serie B è venuto un amico Drogba. I fan lo chiamano scherzosamente Il Nuovo Kanté e incolpano i boss per i trasferimenti deboli
Il difensore del Barça Langle rimosso nel primo tempo della partita con Celta per due giallo
Kane ha fatto una tripletta al cancello di Maccabi. Ha 5 gol in 3 partite di Qualificazione Europa League
La Premier League inglese intende ottenere dal Consiglio Internazionale delle associazioni calcistiche (IFAB) un cambiamento nelle regole del gioco con la mano
L'Inter vuole affittare Alonso con un riscatto obbligatorio per 12 milioni di euro