Italy

Forbes rimuove Kylie Jenner da lista paperoni: “Ha falsificato ricchezza”

Forbes rimuove Kylie Jenner da lista paperoni: "Ha falsificato ricchezza"
Forbes rimuove Kylie Jenner da lista paperoni: "Ha falsificato ricchezza"

Forbes rimuove Kylie Jenner da lista paperoni: “Ha falsificato ricchezza” (foto ANSA)

WASHINGTON – Accusandola di aver dichiarato una ricchezza superiore a quella effettiva, Forbes ha rimosso dalla sua lista dei paperoni Kylie Kristen Jenner, imprenditrice (ad di Kylie Cosmetics) e personaggio tv statunitense nota per il reality show in onda su E! Al passo con i Kardashian, che documenta la vita della famiglia Kardashian/Jenner.

La donna, sorellastra della reality star Kim Kardashian, deteneva il record della miliardaria più giovane in assoluto, avendo raggiunto tale traguardo a soli 21 anni superando Mark Zuckerberg.

Forbes ne aveva accreditato il successo grazie alla sua società di cosmetica ma ora ha rifatto i conti: “Se Kylie Cosmetics ha fatto 125 milioni di dollari nel 2018, come può averne fatti 307 nel 2016 o 330 nel 2017?”, si chiede il periodico. Jenner ha commentato sostenendo che l’articolo è “inaccurato”.

“Ho pensato che fosse un sito affidabile – ha scritto Kylie su Twitter -. Tutto quello che vedo sono una serie di affermazioni imprecise e ipotesi non dimostrate. Non ho mai chiesto alcun titolo o ho cercato di mentire, MAI”.

“Ma va bene così. Ho una figlia bellissima e un business di successo e sto andando benissimo”, ha scritto in un altro tweet, aggiungendo “posso nominare un elenco di 100 cose più importanti in questo momento piuttosto che dire quanti soldi ho”. (fonte ANSA)

Football news:

Flick su Levandowski e la palla D'oro: perché no? Ha gettato le basi
Jürgen Klopp: i miei due preferiti principali della Champions League sono il Bayern e il Manchester City
Cheryshev per la prima volta da settembre ha fatto un assist nella Liga
Mueller sulla vittoria della Coppa di Germania: un momento un po ' triste. In questo finale non c'erano tifosi
Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A