Italy

Franca Leosini torna in tv, Storie Maledette protagonista della domenica sera da giugno

Torna in tv uno dei programmi più seguiti del piccolo schermo, si tratta di Storie Maledette, la trasmissione di Rai3 condotta da Franca Leosini che si addentra nei più temibili casa di cronaca, cercando di ricostruire le varie tappe dell'accaduto e servendosi, il più delle volte, di interviste con coloro che hanno contribuito a mettere in luce alcuni aspetti delle singole vicende. Si riparte con i nuovi episodi domenica 7 giugno, alle ore 21.20 e verrà affrontato il delitto di Dina Dore.

La prima puntata di Storie Maledette

Con un post su Facebook pubblicato sulla pagina ufficiale dal programma della terza rete del servizio pubblico, si annuncia la nuova stagione di Storie Maledette, che prenderà spazio nella prima serata della domenica. Il noto format, condotto e ideato dalla giornalista napoletana, torna sul piccolo schermo per soddisfare l'attesa dei moltissimi fan che si sono appassionati alla trasmissione e al tono perentorio e ficcante della Leosini. Le nuove puntate partono dal racconto del delitto di Dina Dore, la donna di 37 anni uccisa il 26 2008 a Gavoi in Sardegna, dopo essere stata colpita da un oggetto contundente e poi soffocata, probabilmente con del nastro da imballaggio, davanti alla figlia di 8 mesi e poi nascosta nel bagagliaio della sua auto. La narrazione del delitto avviene attraverso una intensa intervista svoltasi in carcere, dove la giornalista ha incontrato Francesco Rocca, marito della vittima. L'uomo è stato condannato all'ergastolo dopo la conferma della Cassazione che lo ha indicato come mandante dell'omicidio.

Le puntate sui mandanti dei delitti

Franca Leosini aveva già annunciato questo ritorno in tv a marzo, dichiarando che ci sarebbero state due puntate dedicate "ai mandanti dei delitti". La giornalista aveva in quel frangente dichiarato il suo intento nel volersi occupare di coloro che commissionano il delitto e non lo commettono in prima persona: "Sui mandanti di un delitto ci sarebbe molto da dire: il mandante può esser un vigliacco che si sporca la coscienza ma non le mani e può anche esser la vittima incolpevole di un reato che non ha commesso". Il programma che va in onda dal 1994, arrivando allo storico traguardo di 20 stagioni consecutive, è una della pietre miliari della tv italiana che può contare sul volto e la professionalità di una donna tra le più iconiche e apprezzate del piccolo schermo, proprio per la sua unicità che, tante volte l'ha resa un vero e proprio idolo.

Football news:

Ole-Gunnar Sulscher: penso che il rigore nella porta di Aston Villa è stato
Philadelphia ha giocato in magliette con i nomi dei neri che sono morti per mano della polizia
La compagnia prova tutto ad Anderlecht: ha allenato senza licenza (terribilmente), ha giocato 15 partite e ha investito nel Club 3 milioni di euro
Allenatore Aston Villa su rigore Manchester United: una decisione vergognosa
Paul Pogba: vincere Europa League e FA Cup – due gol del Manchester United per questa stagione
Il Manchester United è il primo nella storia della Premier League a vincere 4 partite consecutive con una differenza di almeno 3 gol
Bruno ha segnato 7 (4+3) punti nelle ultime 3 partite per il Manchester United