This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati

Cecilia Francese si conferma sindaco di Battipaglia, in provincia di Salerno. La prima cittadina uscente, medico di professione sostenuta dalle liste civiche, si è imposta al ballottaggio raccogliendo il 65,73% delle preferenze (14.128 voti) e battendo il concorrente Antonio Visconti, candidato per un’ampia coalizione di centrosinistra.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Cecilia Francese si conferma sindaco di Battipaglia, in provincia di Salerno. La prima cittadina uscente, medico di professione sostenuta da una coalizione di liste civiche all'ultima tornata elettorale del 3-4 ottobre, si è imposta al ballottaggio raccogliendo nel secondo turno il 65,73% delle preferenze (14.128 voti) e battendo il concorrente Antonio Visconti, candidato per un'ampia coalizione di centrosinistra con Pd, Campania Libera (la lista di Vincenzo De Luca), Psi, Udc, Centro Democratico, Italia Viva e Visconti Sindaco, che si è fermato al 34,27% (7.365 voti). “Grazie Battipaglia – il commento a caldo del sindaco Francese – Grazie per aver confermato e riconosciuto il lavoro fatto per questa Città in questi cinque anni. Grazie per il vostro affetto. Abbiamo impiegato 5 anni per ricostruire Battipaglia, adesso rivoluzioniamola”.

Il nuovo consiglio comunale vedrà così 15 seggi su 25 attribuiti alla maggioranza (Con Cecilia Sindaca Battipaglia 5, Etica per il Buon Governo Francese sindaca 4, Battipaglia Avanti con Cecilia Francese sindaco 3, Battipaglia 2021 con Cecilia Francese Sindaco 2, Insieme per Battipaglia con Cecilia Francese Sindaco 1), alle quali si aggiunge il primo cittadino, per un totale di 16 consiglieri di maggioranza. A Vincenzo Visconti 7 seggi (Visconti sindaco Liberali e Solidali 3, Pd 2, Campania Libera 1, Psi 1), più il candidato sindaco, per un totale di 8 consiglieri. Un seggio a Maurizio Mirra, sostenuto da Civicamente L'Ora del Cambiamento. Resta fuori dal consiglio comunale il Movimento 5 Stelle che aveva sostenuto la candidatura a sindaco di Enrico Farina.