Italy

Gasperini esalta l’Atalanta dopo il pari in casa dell’Inter: “Usciamo più consapevoli e più forti”

Gasperini ai microfoni di DAZN ha analizzato il match di San Siro tra Inter e Atalanta: “È stata una grande partita tra due squadre che hanno cercato di vincere”. Il tecnico della Dea non nasconde le aspirazioni di alta classifica della sua squadra: “Usciamo da questa partita molto più consapevoli”.

"Ci sono stati momenti a favore di una squadra e momenti a favore dell'altra, è stata una grande partita tra due squadre che hanno cercato di vincere". Gian Piero Gasperini ha commentato così il pareggio tra Inter e Atalanta nell'anticipo della sesta giornata della Serie A 2021-2022. Il tecnico della Dea ai microfoni di DAZN ha analizzato il match di San Siro in maniera lineare tutte le situazioni: "Siamo andati vicini a perdere con il rigore e vicino a vincere con il gol di Piccoli. I cambi dell'Inter hanno accelerato moltissimo, noi avevamo qualche giocatore acciaccato. Non siamo riusciti a tenere su Dimarco da terzo difensore, l'ingresso di Pasalic poi ha sistemato le cose".

L'allenatore di Grugliasco non nasconde le ambizioni della sua squadra e parla dei club che si giocheranno le prime posizioni della classifica: "Ho detto che Inter, Milan e Napoli hanno dimostrato di più, la Juventus rientrerà e dopo c'è la seconda fascia dove possono rientrare Torino e Fiorentina. Non ci siamo mai tirati indietro nel tentativo di prendere quelle davanti, usciamo da questa partita molto più consapevoli".

In merito alla prestazione di Ruslan Malinovskyi, autore di un gol e un protagonista nell'azione della seconda rete, l'allenatore della squadra bergamasca ha dichiarato: "Ha aggiustato il tiro, ha fatto un gol straordinario. Sono stati tutti bravi, andar sotto dopo pochissimi minuti a Milano rischi di prendere l'imbarcata. Usciamo da questa gara più consapevoli e più forti".

Infine Gasperini ha raccontato il modo in cui aveva preparato l'Atalanta per provare a ostacolare la costruzione del gioco dell'Inter, con la mossa di far muovere Pessina prima in copertura su Brozovic e poi su Bastoni che si è rivelata vincente: "Era solo una cosa iniziale, il primo tempo è stato veramente di grande personalità".

Football news:

Ronaldo sulla critica di Sulscher: i giocatori del Manchester United devono assumersi la responsabilità per se stessi. Tutti nella stessa barca
Sulscher Pro Manchester United: non siamo contenti di aver perso punti. Ma Ronaldo è con noi solo un mese, Sancho due. Aggiungeremo
Müller su Kimmich: come compagno di squadra sono a favore della vaccinazione, se penso agli altri come amico, posso prendere la sua decisione
Chelsea non comprera ' Saul. Ha trascorso 45 minuti in APL
Pioli su 4:2 con Bologna: il Milan ha sbagliato a decidere che il gioco è finito a 2:0, ma ha trovato la forza per vincere
Steve McManaman: Rüdiger è migliore dei difensori del Real Madrid e lo renderà più forte. Presto sarà il posto più affascinante del mondo
Il Milan ha vinto 8 delle prime 9 partite del campionato per la prima volta dalla stagione 1954/55