Il Casello di Genova Est (foto di repertorio)

“Anche oggi è chiuso il casello di Genova Est. Conseguenze: code per entrare in città, e lunghe file di automobili verso il centro”.

Lo hanno dichiarato oggi i responsabili del Forum civico ligure per i diritti fondamentali.

“Una verifica tecnica – hanno spiegato – di ponti e gallerie a seguito dei numerosi crolli, di cui il Ponte Morandi è stato il più clamoroso e distruttivo di vite umane, ha evidenziato parecchi punti critici.

Sicché Autostrade per l’Italia è stata costretta ad aprire altrettanti cantieri.

Si fanno ora tutti insieme i lavori di manutenzione che dovevano essere fatti scaglionati negli anni.

Invece i relativi costi sono andati a gonfiare i dividendi della società.

Qualcosa di simile succede anche nell’acqua e in generale in tutti i servizi che agiscono in regime di monopolio, ma sono stati affidati a società di capitale”.