Italy

Gianmarco Tamberi oro nel salto in alto a Tokyo 2020: il riscatto dopo l’infortunio

Olimpiadi

Gianmarco Tamberi oro nel salto in alto a Tokyo 2020: il riscatto dopo l’infortunio

Stava aspettando questo momento dal 2016, Gianmarco Tamberi. Quanto sono lunghi cinque anni? Un tempo infinito che Gimbo ha messo ha riassunto in una misura che non saltava dal 2016: 237 centimetri, quanti ne sono bastati per conquistare la medaglia d’oro nel salto in alto con il qatariota Barshim. Un riscatto per l’atleta di Civitanova Marche. Sembrava non poter arrivare di nuovo così in alto, con o senza barba. Tutta o a metà, accompagnato da capelli biondi o meno. E invece nella gara più attesa, la prestazione perfetta in una giornata già storica per la finale dei 100 metri di Marcell Jacobs.

Articolo in aggiornamento

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Tokyo2020, Federica Pellegrini e Martina Carraro in versione “gangsta” ballano su Instagram (video)

next
meteo

Football news:

Gian Piero Gasperini: Atalante è inutile guardare lo scudetto. Spiccano Inter, Milan e Napoli
Levandowski ha Interrotto la serie di assist di 19 Partite per il Bayern. Ha segnato da febbraio
Müller ha superato Rummenigge e con 218 gol è arrivato al 3 ° posto nella lista dei migliori marcatori del Bayern
L'allenatore di Reims Garcia può cambiare Kuman a Barcellona
Tebas circa la Coppa del mondo ogni 2 anni: completa follia ed errore. Violazione dell'ecosistema del calcio
Contro il presidente Anger stanno conducendo due nuove indagini nel caso di violenza sessuale
Se Mbappe ha una qualità, allora è modestia. L'allenatore del PSG Mauricio Pochettino ha commentato le recenti Parole di Frederick Antonetti che lavora con il Metz sull'attaccante parigino Kylian Mbappé