Italy

Giappone,contagiato primo lottatore sumo

    C'è anche un lottatore di sumo, il primo caso all'interno della federazione nazionale, tra le persone contagiate dal coronavirus in Giappone. Lo comunica la Japan Sumo Association (Jsa), che tuttavia non ha voluto rivelare il nome dell'atleta, spiegando solo che appartiene alle divisioni minori e che nessuno dei suoi compagni di allenamento mostra al momento sintomi della malattia.
    La notizia arriva all'indomani della decisione della Jsa di posticipare il Gran torneo di Tokyo di due settimane, al 24 maggio, in linea con le direttive del governo. La precedente manifestazione a Osaka si era svolta lo scorso mese in un'atmosfera surreale, senza la presenza del pubblico.

Football news:

Edegor entra nei piani di Zidane per la prossima stagione. Avra 'una possibilita' nella vita reale
Bruno sulla finale Champions League 2008: Una delle migliori partite della carriera di Ronaldo. Quando ha segnato, non è saltato, ma volato
Perché Bartomeu è così cattivo? Cosa fare con Coutinho? Come nascondere i difetti di Messi? Rispondiamo alle domande principali su Barca
Arsene Wenger: ha avuto una certa soddisfazione per la sconfitta del Liverpool. E ' bello essere gli unici
Chiellini Pro 1:4 in finale Champions League dal Real Madrid: siamo stati esausti dopo il 1 ° inning. Nessuno ha lottato
Michael Zork: se il Borussia vuole lottare per il campionato, deve battere il Bayern Monaco
Joe Hart: non provo avversione per Guardiola. Questo è il suo genio: è fermo sulla decisione presa