Italy

Giovani vandali hanno compromesso l'intera covata di una tartaruga

Leggi anche

Ospedale metropolitano (Reggio Calabria)

Cronaca

Nove casi di contagio tra pazienti e personale sanitario della struttura ospedaliera.

coronavirus crociere regole

Cronaca

Da metà agosto ripartiranno le crociere MSC: quali sono le regole da rispettare a bordo previste dal protocollo anti coronavirus.

Viviana Parisi

Cronaca

La cognata di Viviana Parisi vuole andare a cercare il piccolo Gioele da sola nei boschi.

coronavirus ferragosto salerno controlli

Cronaca

Le autorità di Salerno hanno schierato 250 agenti che effettuino controlli sul rispetto delle regole anti coronavirus durante il Ferragosto.

Dei ragazzini a Castiglione della Pescaia hanno danneggiato un nido di tartaruga marina.

Tartaruga marina
Tartaruga marina

Un terribile atto di vandalismo ha colpito Castiglione della Pescaia, in provincia di Grosseto, dove alcuni ragazzini hanno danneggiato un nido di tartaruga marina. Si tratta del nido delle Rocchette, una delle tre nidificazioni scoperte quest’anno sulle spiagge del luogo.

A renderlo noto è l’associazione tartAmare, che si occupa del monitoraggio delle nidificazioni di Caretta Caretta sulle coste toscane.

Nido danneggiato a Castiglione della Pescaia

Tutti siamo stati ragazzi tutti siamo andati a passare le serate in riva al mare per ‘sentire l’estate addosso’, tutti abbiamo fatto qualche bravata a quell’età… ma da qui a distruggere un nido di tartaruga marina ce ne corre. Siamo intenzionati a vedere questi ragazzi puniti, anche solo perché possano avere la giusta lezione dalla vita, quindi chiunque abbia visto qualcosa può contattarci o chiamare direttamente la Capitaneria di Porto o i Carabinieri forestali” ha scritto tartAmare sulla pagina Facebook.

Un gesto di grande e inspiegabile crudeltà quello di questi ragazzini. A testimoniare è stato il guardiano di notte dello stabilimento vicino al nido, che ha visto quattro o cinque minorenni entrare nel recinto scavalcandolo e rimuovere una grata antipredazione sopra il nido. I ragazzi hanno scavato e portato alla luce alcune uova. Un uovo si è rotto, altri due o tre sono stati messi in un secchiello per essere portati via e altre sono state trovate sparse in superficie.

Il guardiano ha gridato ai ragazzi, che sono immediatamente scappati, lasciando tutte le uova lì. L’uomo non ha pensato di segnalare subito quanto accaduto alle autorità, ma insieme ad altri ragazzi che sono accorsi sentendo le sue urla ha pensato di rimettere tutto a posto.

Di conseguenza sia le autorità che l’associazione tartAmare hanno scoperto tutto con molto ritardo. Il danno è molto grave, perché quindici uova sono compromesse e probabilmente tutto il nido, che comprende 81 uova, non riuscirà ad arrivare al termine. La priorità più grande al momento è quella di identificare i colpevoli, che devono essere puniti. I responsabili di tartAmare, con i Carabinieri forestali e ad un nucleo speciale sono stati sul luogo e hanno aperto un’indagine.

Sottrarre o manipolare le uova di tartaruga marina da un nido è un reato penale, che viene punito con sanzioni penali.

Football news:

Hans-Dieter Flick: i giocatori del Bayern hanno dovuto superare la soglia del dolore per battere il Siviglia
Julen Lopetegui: Neuer è un portiere incredibile. Siviglia non ha usato i momenti
Devi vedere di nuovo il gol di Goretzki. Il lancio di Mueller e lo sconto di Lewandowski-la magia della comprensione reciproca 🤝
Ivan Rakitić: abbiamo visto quanto Neuer sia importante per il Bayern
Müller-il miglior giocatore della partita per la Supercoppa UEFA tra il Bayern Monaco e Siviglia
A Siviglia cinque sconfitte nelle partite per la Supercoppa D'Europa. Questo anti-record
Il Bayern ha vinto 4 trofei in un anno. Per ripetere il record del Barça bisogno di prendere altri due