Italy

Gli under 30 affollano l'AstraDay: la maratona vaccinale da 5mila dosi in 24 ore

CASERTA

Neanche la pioggia ferma l'iniziativa organizzata dalla Asl di Caserta: somministrate più di 200 dosi all'ora, il 60% dei prenotati ha meno di 30 anni

Neanche la pioggia improvvisa caduta durante la notte ed un piccolo black out all'alba di oggi hanno rallentato il lavoro dell'esercito e del personale della Asl di Caserta che alle 6 di questa mattina hanno raggiunto il primo obiettivo che si erano prefissati: 4980 dosi di vaccino anti Covid somministrate in 24 ore, una media di più di 200 vaccini all'ora. Più di tre ogni minuti. 

Un super lavoro che, però, non è finito visto che le prenotazioni totali dell'AstraDay sono state 7040 e dovranno essere completate entro il pomeriggio, quando poi riprenderà anche la normale campagna vaccinale. In totale, in questi due giorni di super lavoro, verranno effettuate circa 10mila somministrazioni di vaccino. Numeri che aiuteranno a dare un'ulteriore spinta alla campagna vaccinale dell'Asl di Caserta che, ad oggi, ha già raggiunto 366mila somministrazioni (tra prima e seconda dose).

Il risultato conseguito, comunque, è stato importate per l'Asl di Caserta. Per tutta la notte le persone sono rimaste in fila, anche sotto la pioggia improvvisa, per poter ottenere la dose di vaccino.

"Il 60% dei prenotati è under 30, abbiamo anche qualche 70enne ma sono pochi" ha spiegato Michele Tari, responsabile dell'hub dell'Asl presso la Garibaldi. "C'è grande entusiasmo per la presenza dei giovani, tanta freschezza”. Le prenotazioni sono state così tante che circa 5mila persone non sono riuscite a strappare un appuntamento. Insomma, se agli over 60 AstraZeneca proprio non va giù, i giovani hanno risposto presente. 

Orazio, vaccinato a 18 anni con AstraZeneza: "Nessuna paura, una grande emozione" | Video 

Tra i ragazzi in fila c'era anche Orazio, 18 anni appena compiuti, di Portico di Caserta. "E' stata una grande emozione perché così possiamo ripartire" ha raccontato dopo aver ricevuto la dose alla Brigata. "Non ho avuto paura del vaccino ma c'era un po' di ansia. Pian piano riusciremo a ripartire con tutte le nostre forze. In questi mesi è venuto a mancare un po' affetto - ha detto il giovane a Casertanews -, gli abbracci degli amici e le chiacchiere al bar. Grazie al vaccino potremo tornare a stare vicini tutti quanti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte: CasertaNews → Si parla di

Football news:

La Francia è in testa nel Gruppo F dopo due turni, Germania e Portogallo sono dietro di un punto
Gozens ha preso parte a tutte e 4 le palle della Germania in porta del Portogallo. Sul suo conto gol e assist
Havertz è il giocatore più giovane della Germania, segnando L'Euro. Ha 22 anni e 8 giorni
A Ronaldo 1+1 in una partita con la Germania
Dzeko è vicino al Passaggio al Fenerbahçe Ozila (Sözcü)
Il 20enne Gilmore è stato riconosciuto come giocatore della partita nel suo debutto in FA Cup, APL, Champions League ed euro
Molti allenatori sono convinti che la squadra vinca grazie alle tattiche. Si sbagliano. Allenatore ungherese sul ruolo dei giocatori