Italy

Grande Fratello Vip, pace fatta tra Sossio e Zequila: “Spero che arriverai in finale con me”

Come si litiga così ci si riappacifica al Grande Fratello Vip e infatti dopo la discussione in diretta tv, nella diciottesima puntata, consumatasi tra Antonio Zequila e Sossio Aruta che già se ne erano dette di tutti i colori, i due concorrenti hanno fatto pace.

La lite tra Sossio e Zequila

Lo screzio tra i due coinquilini è nato in seguito alla lite furibonda tra Fernanda Lessa e Antonella Elia, che è finita rovinosamente con le due gieffine che si sono scagliate l'una contro l'altra arrivando a mettersi le mani addosso. Nel commentare l'accaduto in diretta, Sossio Aruta riferendosi all'atteggiamento di Antonio Zequila che durante il litigio gli aveva chiesto di parlare in italiano, ha detto ad Alfonso Signorini: "Fa quasi bullismo con me, se dici sempre ad una persona che è scema, non è bello". A questo proposito il volto del Trono Over ha voluto chiarire quanto successo in puntata e riferendosi all'attore campano ha detto:

È esagerato il termine volevo fare un esempio se tu a una persona dici tutti i giorni una cosa negativa, questa persona può subire un trauma oppure può avere una reazione come l'ho avuta io allora io ho detto non fare questo perché è pericoloso.

Le scuse di Antonio Zequila

Zequila non ha esitato a rispondere, contrariato dall'affermazione, dal momento che in più occasioni i due avevano dimostrato di saper anche scherzare: "Ma tu la reazione l'hai avuta sulle parole che io sbagliando ho detto non è stato un fatto progressivo perché non credo che tutti i giorni Ma non abbiamo scherzato? Io ti ho chiesto scusa, che ho sbagliato, mi sono espresso male, volevo dire "modera i termini" e invece mi è uscito parla in italiano, ho sbagliato io perché volevo dire modera i termini questo ci tenevo a dire". Il chiarimento è finito con un ulteriore avvicinamento tra i due con Sossio che abbracciando Zequila gli dice: "Io accetto le tue scuse e spero che vieni in finale con me".